Comunicato Stampa: Bancor annuncia una raccolta di $153 Milioni, il più grande Evento di Generazione Token della Storia

accelera l’ambizioso calendario di sviluppo grazie a vendita venture e pubblica.

Il TGE di Bancor stabilisce un Record Mondiale per la Raccolta Fondi

Zug, Svizzera, 16 Giugno 2017 — Bancor, lo standard per la creazione di criptovalute intrinsecamente scambiabili o “Token Intelligenti”, ha annunciato oggi di aver raccolto $153 milioni di dollari nel suo Evento di Generazione Token (TGE) tenutosi in precedenza durante la settimana, la più grande raccolta fondi della storia. I token BNT sono stati rilasciati ai contributori nel momento immediatamente successivo alla conclusione del TGE, attraverso un contratto intelligente Ethereum.

La Co-Fondatrice di Bancor Galia Benartzi ha affermato: “Bancor è profondamente grata verso la nostra vasta comunità per il suo sostegno nel rendere il lancio del progetto un successo astronomico. Insieme abbiamo fatto la storia come raccolta fondi più grande al mondo fino ad oggi, provocando la più significativa impennata nel numero di transazioni da cui sia mai stato interessato l’ecosistema Ethereum.

“Poiché Bancor si lancia nella sua fase di sviluppo con abbondanti fondi iniziali, possiamo accelerare i nostri piani per la trasformazione dell’industria con una piattaforma che permette a chiunque di creare facilmente una valuta utilizzabile dalla propria comunità o dal proprio progetto, nonché rafforzare BNT con una larga riserva, avere un programma di buy back (rimborso), e concedere partnership. La nostra espansione comincia oggi.”

Bancor rende possibile la facile creazione di token intelligenti, che rendono possibili nuove funzionalità incorporate all’interno delle criptovalute. Con l’abilità di detenere altri token in riserva ed essere scambiati direttamente con il proprio contratto intelligente, invece di usare una qualche controparte, i token intelligenti possono istantaneamente essere scambiati in cambio di token di togni tipo presenti sulla rete, migliorando la liquidità e facilitando la determinazione del prezzo algoritmica e basata sull’uso.

Galia Benartzi ha affermato, “I detentori di Token Rete Bancor (BNT) possono agevolmente scambiare i loro token intelligenti per gli altri presenti nella rete. BNT fungerà da valuta di riserva per i nuovi token intelligenti creati da chiunque sulla piattaforma Bancor, catturando l’effetto rete (network effect) derivante dalla crescita dell’ecosistema. La rete di Bancor rende possibile lo scambio diretto di token attraverso i loro contratti intellicenti, senza alcun bisogno di exchange (siti di cambio), fornendo così una nuova soluzione ai limiti nella liquidità che hanno storicamente impedito alla gamma di valute generate dagli utenti di emergere.

“La comunità della criptovaluta ci ha insigniti di un mandato storico. Con i loro portafogli digitali, i contributori da tutto il mondo hanno richiesto accesso alla tecnologia che il team Bancor ha delineato nel nostro white paper e nella nostra demo del prodotto. Con una tale comunità di sostenitori in mente, così come i futuri utenti finali dei token intelligenti, Bancor è determinato a creare una piattaforma dall’utilità universale che possa innalzare il settore su nuove vette e cambiare drasticamente il panorama economico per sempre”, ha aggiunto Galia Benartzi.

Il TGE Bancor ha attirato 10885 acquirenti con più di 15000 transazioni inviate all’indirizzo destinato all’acquisto durante l’evento. In totale, 79.323.978 token rete Bancor (BNT) sono stati creati come parte dell’Evento di Generazione Token. Metà dei token totali, 39.661.989 BNT, sono stati venduti al pubblico, mentre i rimanenti sono stati destinati ad uso futuro, come descritto in dettaglio sul nostro sito web prima dell’evento.

Bancor utilizzerà i ricavi della raccolta nel modo seguente: il 40% verrà dedicato allo sviluppo software, il 20$ come riserva Ethereum per BNT, il 12% indirizzato al marketing e allo sviluppo industriale, il 10% per i Convertitori Token (token intelligenti che detengono riserve multiple e permettono lo scambio diretto fra di loro) e fondi indicizzati quotati (Lotti di Token), l’8% per costi operativi, il 5% per spese legali, e il rimanente 5% per svariati altri scopi.

Capitalizzato a tempo di record, il team Bancor ha annunciato piani per accellerare elementi specifici del Calendario Programmatico del progetto, che è visualizzabile e commentabile pubblicamente su Trello.

“Bancor è lieto di passare ad una fase accelerata dello sviluppo, grazie all'enorme sostegno dei nostri contributori nel rendere il nostro Evento di Generazione Token un enorme successo. E’ con grande orgoglio che inauguriamo i nostri prossimi passi e ampliamo i nostri ambiziosi piani, includendo l’aggiunta di talenti al nostro già di prima classe team di sviluppo, e dando il nostro supporto internazionalmente alle comunità affinché adottino token intelligenti per le proprie reti”, ha affermato Galia Benartzi.

Il team Bancor è composto dai membri del Consiglio Fondativo Guy Benartzi, Eyal Hertzog, e il rinomato economista e architetto dell’ Euro Dr. Bernard Lietaer in funzione di Capo Architetto Monetario, con Galia Benartzi che guida lo sviluppo industriale, e Yehuda Levi come Capo d’Ufficio Tecnologico.

L’eccellente consiglio consultivo di Bancor include il capitalista venture Tim Draper della Draper Associates; lo scienziato ricercatore al gruppo MIT Media Lab Human Dynamics John Henry Clippinger; il CEO di eToro Yoni Assia; il co-fondatore di Financial Algorithms Yariv Gilat; l’ex direttore commerciale di Facebook Lee Linden; nonché il co-Fondatore di Asana (tra le altre cose)Justin Rosenstein.

Per ulteriori informazioni, il whitepaper di Bancor è disponibile su www.bancor.network.

###

Cos’è Bancor

Il protocollo Bancor è un’iniziativa della Fondazione Bprotocol, un’organizzazione no profit con sede a Zug, Svizzera. Il protocollo Bancor è uno standard per la creazione di Token Intelligenti, un nuovo standard per criptovalute che sono intrinsecamente scambiabili. Partendo dalla blockchain pubblica Ethereum, Bancor utilizza un innovativo sistema di riserve per rendere possibile la determinazione del prezzo integrata e la liquidità automatica per le criptovalute, senza alcun bisogno di dover far coincidere due diverse parti in uno scambio. Il protocollo Bancor crea un nuovo tipo di ecosistema di scambio di asset interonnessi, il quale fa emergere la coda lunga dei token generati dagli utenti. I token intelligenti sono progettati con funzionalità aggiungtive quali “il recupero delegato dell’account” e “vaults” per fronteggiare problemi di sicurezza e di recupero. Lo scopo di queste funzionalità è quello di rendere le criptovalute accessibili a tutti, e di incoraggiare l’adozione di massa di queste avanzate tecnologie all’interno della società.