Il weekend più innovativo dell’anno

E’ giunto il mese di Ottobre e ci si sta avvicinando, passo dopo passo, all'evento dell’anno per Pavia. Infatti, come avevamo già segnalato precedentemente (articolo 1 e 2), il weekend del 21–23 ottobre prossimi si terrà a Pavia lo StartUp Weekend presso il Polo Tecnologico di Pavia, il format internazionale che con la sua formula “dall'idea, all'impresa in un solo week-end” diffonde in tutto il mondo la cultura startup e le basi pratiche dell’imprenditoria digitale.

In prossimità dell’evento abbiamo chiesto a Marco Filocamo, membro di Activators Pavia la community dell’innovazione Pavese che ha organizzato l’evento, di fare il punto della situazione.

Polo Tecnologico di Pavia www.polotecnologicopavia.it

NoiseFromPavia — Marco, in una delle prime presentazioni si parla di sponsorizzazioni per coprire i costi del’organizzazione. Come è andata la raccolta delle sponsorizzazioni.

Marco Filocamo -Sicuramente al di sopra delle attese, considerato che siamo riusciti a coinvolgere numerose realtà della zona di Pavia (mi piace citare 7Pixel, Legale Facile, Facility Live, Speex, Confindustria Giovani, il gruppo Pellegrini, la Confederazione Italiana Agricoltori di Pavia, il distretto del vino dell’Oltrepo e Big Brick) che stanno credendo in questo evento. Ciò che ci piace è non si parla solo di colossi, chi sta partecipando all'organizzazione ha capito l’importanza di una competizione come la nostra proprio per aumentare il prestigio e le potenzialità di Pavia stessa. Un grazie particolare va chiaramente al Polo Tecnologico di Pavia, che ci ospita per i tre giorni dell’evento.

NfP — Ad oggi, quanti sono i partecipanti registrati all'evento?

MF— Sono attesi oltre 40 partecipanti, rimangono alcuni biglietti per l’evento finale ma stanno finendo molto più velocemente di quanto ci aspettassimo. Lo consideriamo un ottimo risultato e non comune nel panorama italiano, anche parlando con altri organizzatori che hanno seguito lo stesso format. Speriamo di starci tutti, anche se il Polo è piuttosto grande!

NfP — Si tratta certamente di un evento molto importante, potremmo dire che si tratti dell’evento dell’anno per la città di Pavia, poiché si tratta di un format internazionale. Com'è stata coinvolta l’Amministrazione Comunale, per questo evento?

MF L’Assessore Cristiani, in particolare, ci ha molto supportato e spronato nell'organizzazione dell’evento: sarà inoltre con noi la domenica per i saluti istituzionali prima della finale. Non possiamo che ringraziarla e speriamo di avere altre occasioni di collaborare in futuro.

NfP — Manca poco, quindi, all'evento. Come sempre i questi casi, ci sono le ultimi e frenetici lavori ed allestimenti da ultimare. Cosa rimane da fare?

MF Il materiale per i partecipanti è quasi ultimato, ci saranno delle sorprese e la “bag” sarà molto più ricca del solito per i partecipanti, senza contare i premi. Non vogliamo svelare niente prima dell’evento, è uno degli ultimi dettagli che stiamo finalizzando proprio in questi giorni. Fra l’altro, stiamo ampliando la rosa di giurati e di mentor (ormai più di 15) per creare i presupposti perfetti non solo per aiutare gli aspiranti imprenditori, ma anche per stimolare il networking che tanto abbiamo sempre fatto nascere e stimolato con Activators da quando abbiamo cominciato.

Non ci resta che aspettare ancora una manciata di giorni, augurando buon lavoro al gruppo degli Activators per i loro ultimi preparativi, ai partecipanti che si sfideranno nel weekend pavese più innovativo dell’anno.

Intervista raccolta da Paolo M. Micheli @Paolo_Micheli


Originally published at thenoisefrompavia.wordpress.com on October 12, 2016.