Grazie Pier Luigi, è proprio vero quello che scrivi.
Marco Castellani
11

Caro Marco, mi trovo perfettamente d’accordo con ciò che scrivi. Quando ho iniziato a studiare materie come biologia, fisiologia, anatomia, o embriologia, ero continuamente stupito ed emozionato nello scoprire i meravigliosi processi vitali che così perfettamente si intersecano, rivelando una incredibile collaborazione tra cellule, molecole, organi e tessuti. Tutto questo è scienza, e mi appassiona tantissimo poterlo studiare e comprendere, ma non posso fare a meno di coglierne anche la bellezza e l’intelligenza. Questo come medico è il mio ambito di lavoro, il tuo è un altro, ma sono certo che la bellezza e lo stupore percepito possano essere simili. In fondo tutto è connesso.

Ecco su cosa dobbiamo lavorare. Dobbiamo rinsaldare questo ponte, questa connessione. Tra scienza e tutto il resto, inclusa la ricerca spirituale — ovvero, la ricerca di senso.

Direi che è essenziale farlo nella nostra ricerca, nel nostro lavoro e nelle nostre vite!