Lettera all’Uomo Nuovo (continua)
alida tarallo
33

Grazie Alida per renderci partecipi di questa interpretazione dei fenomeni naturali e della vita. Personalmente cerco di accoglierla nel mio bagaglio di conoscenze, anche se non nego un po’ di difficoltà nel farlo. Mi sento proprio per questo stimolato a comprenderla meglio, anche rivedendo i modelli sui quali poggiano le mie (scarse) certezze. Credo che tentare di descrivere ciò che ci circonda e di cui siamo fatti, in qualsiasi modo lo si faccia, sia sempre un punto di vista, una metafora della realtà. Ecco perché è stimolante averne di diversi. Oggi tendiamo a studiare tutto in modo molto matematico-fisico seguendo il metodo scientifico, convincendoci facilmente che quella sia la corretta descrizione della realtà. Quando parliamo della vita, invece, credo sia necessaria anche una visione più poetico-artistica, che ci consente di osservare elementi come l’eleganza, l’amore, l’intelligenza e la libertà.

Attendo con curiosità la continuazione del discorso.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Pier Luigi Masini’s story.