I professionisti italiani della Crowd Economy

Non solo progetti e piattaforme, l’ecosistema del crowdfunding è ormai ricco di nuove figure professionali: Mentor, Tutor, Project Manager, Formatori e Consulenti che in questi anni hanno acquisito esperienza in tema di crowdfunding. Hanno capito strategie e modalità e lavorano a stretto contatto con progettisti e aziende che scelgono di affidarsi questo strumento soprattutto per rendere più efficaci le campagne e le strategie online.

Di seguito una lista (parziale) in ordine rigorosamente alfabetico, buona lettura!

N.B.: Questa lista è un workinprogress, se vuoi segnalarci il tuo lavoro nel mondo del crowdfunding scrivi a info@produzionidalbasso.com


Fabio Allegreni

Laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi, ha lavorato in Accenture e Coca-Cola, dove ha ricoperto diversi ruoli nel marketing e nel business development. In qualità di consulente nei media digitali, ha affiancato medie e grandi imprese, soprattutto nei settori media, publishing, turismo. Contribuisce da più di 10 anni a progetti di lancio o consolidamento di start-up con le quali collabora sia per la pianificazione strategica e marketing che per il fund raising, anche grazie alla collaborazione con Xandas, società di investimenti specializzata in seed e early stage. È editore di Crowdfunding Buzz, nonché co-founder e partner di Crowd Advisors, network di consulenza per il crowdfunding, con cui ha fondato CrowdForum, iniziativa per il sostegno alla PA nell’utilizzo di modelli di finanza alternativa.


Federico Bo

Ingegnere informatico e digital strategist, da più di dieci anni si occupa delle filosofie, dei linguaggi e degli strumenti della Rete e delle tecnologie della comunicazione. Ha cominciato ad occuparsi di crowdfunding nel 2010 con il progetto Spot Us Italia (inchieste giornalistiche finanziate dagli utenti); nello stesso anno ha approfondito tematiche e strumenti relativi al crowdfunding e al crowdsourcing grazie alla start-up Cineama (di cui è stato co-fondatore), una piattaforma e una community dedicata al cinema e all’audiovisivo che ha sperimentato nuovi modelli di ideazione, produzione, promozione e distribuzione di prodotti audiovisivi.


Alessandro Brunello

Si occupa da anni di radio, tv generalista e pubblicità. Oltre all’attività di consulenza per enti pubblici e privati, insegna presso il Centro Sperimentale di Cinematografia e la Paolo Grassi di Milano dove tiene lezioni sul finanziamento della produzione. Collabora con WithYouWeDo di Telecom, ClassNbc, SkyTg Economia, StarsUp Radio 105, Eta Beta RaiRadio2, Podisti da Marte e Fab Lab Milano. Ha tenuto conferenze, lezioni e presentazioni in diversi atenei italiani e svizzeri. Ha scritto Crowdfunding, condividere per realizzare (Bevivino Editore 2011), Crowdfunding, nuove comunità economiche (Bookrepublic 2013), e Il Manuale del Crowdfunding (Lswr 2014).


Paolo Carlucci

Da anni accompagna le imprese in percorsi di sviluppo e di accesso al credito, si occupa di consulenza strategica e pianificazione aziendale, con particolare riferimento alle nuove tecnologie. Ha lavorato per enti e istituzioni italiane nell’ambito della progettazione europea e dei servizi alle imprese. Segue l’evoluzione del crowdfunding sia a livello italiano che a livello internazionale e partecipa come docente e speaker a eventi sulla sharing economy e sulle tecniche di progettazione di campagne. È un convinto sostenitore dell’intersettorialità della crowd-economy e nella sua attività cerca di coniugare il valore della condivisione degli obiettivi con il raggiungimento dei target economici prefissati, seguendo una metodologia testata ed una precisa strategia.


Elisabetta Casarin

Si è laureata in Psicologia Clinica con Master in Psicologia Gerontologica. Ha svolto, sia durante che dopo il percorso di studi, varie esperienze in Associazioni di Volontariato con ruolo di coordinamento. Ha inoltre lavorato per molte emittenti radiotelevisive e nel settore di servizi alla persona.
Dal 2013 è autrice e conduttrice di CrowdfundingInfo, trasmissione bisettimanale in onda su Radio Stonata.


Maurizio Imparato

Informatico, laureato in economia, convinto che la nuova fase di sviluppo passi per “l’economia dal basso” (dei tanti) piuttosto che quella calata “dall’alto” (dei pochi). Per 20 anni ha formato e monitorato reti di vendita. Nel 2011 ha fondato Master Mind, il cui scopo è “allenare talenti, muoverli all’azione facilitandone l’apprendimento”. Oggi collabora con alcune tra le più importanti società di formazione italiane in ambito commerciale e crowdfunding. In oltre 3 anni di training e coaching sul crowdfunding ha formato centinaia di persone e accompagnato in rete oltre 30 campagne. Più della metà sono arrivate a risultato, grazie anche ai suoi consigli.


Alessandro Lerro

È avvocato, impegnato da oltre 25 anni in innovazione e nuove tecnologie, con una profonda specializzazione sia nella proprietà intellettuale che nella finanza. Membro dell’Annual Worldwide Council Of Global Crowdfunding Leaders, Direttore e Consigliere Generale dell’European Equity Crowdfunding Association, Presidente dell’Associazione Italiana Equity Crowdfunding, è uno degli esperti di crowdfunding più conosciuti del mondo ed uno dei più eminenti legali in questo settore. È un apprezzato speaker internazionale, autore e docentenelle medesime materie.


Umberto Piattelli

Avvocato, partner dello Studio Legale Osborne Clarke. Ha maturato oltre 15 anni di esperienza lavorando per studi legali internazionali, nel corso dei quali ha acquisito una specifica esperienza assistendo clienti in operazioni di M&A, private Equity e capital market. Ha inoltre sviluppato una expertise nel settore dei servizi finanziari e della consulenza regolamentare, in particolare per quanto riguarda i sistemi di finanza alternativa. Da Luglio 2014 è stato nominato tra i 40 membri dell’European Crowdfunding Stakeholders Forum (in rappresentanza dell’Italia), un gruppo di esperti europei selezionato dalla Commissione Europea per fornire assistenza e consulenza legale alla Direzione Generale “Internal martket” della Commissione Europea. È autore di numerose pubblicazioni sul crowdfunding, incluso il libro Il crowdfunding in Italia: una regolamentazione all’avanguardia o un’occasione mancata? edito da Giappichelli Editore.


Eustachio Rubino

Da più di cinque anni si occupa di progettazione su programmi europei a gestione diretta ed indiretta, con focus sullo start up di imprese e sulla loro internazionalizzazione. Ha lavorato come commerciale prima e come progettista poi, offrendo servizi alle imprese come organizzazione eventi, campagne promozionali o raccolta fondi per o mediante le stesse (sponsorizzazioni, consulenza su prodotti finanziari e di finanza agevolata ). Ha già seguito la campagna di crowdfunding di Casa Netural, già terminata con successo su Eppela, ed ne ha un’altra in fase di pubblicazione, sempre su Eppela, della quale è progettista. Con alcuni professionisti del settore ha fondato REStart, startup che si occupa della realizzazione di Progetti Comunitari a livello regionale, nazionale e internazionale per conto di organismi pubblici e privati.


Anna Ruggiero

Ha iniziato a lavorare nel settore dei servizi per imprese turistiche, per poi passare anni in aziende e agenzie di comunicazione. Oggi è consulente aziendale e docente: periodicamente tiene incontri formativi, presentazioni universitarie e supporta i tesisti nello sviluppo di attività di ricerca settoriale. Ha accompagnato con successo diversi progetti, con particolare attenzione al settore sociale, teatrale e delle arti. Tra gli altre, ha seguito le campagne di Improteatro Festival, Ecosin e 700 km di Sorrisi. Appassionata di enogastronomia, segue da vicino l’evoluzione del crowdfunding anche in questo settore.


Diana Severati

Durante il percorso accademico (è laureata in economia e ha preso un master in Decisioni economiche) è stata membro dell’associazione AIESEC (Association Internationale des Etudiants en Sciences Economiques et Commerciales). Ha all’attivo diverse esperienze nel mondo del volontariato, del customer care, della consulenza di direzione sulla responsabilità sociale d’impresa. Segue il mondo del crowdfunding da anni, svolgendo attività di consulenza e formazione. Da gennaio 2015 collabora con la trasmissione CrowdfundingInfo. Sta inoltre portando avanti il progetto Social Enterprise Map, volto alla diffusione di buone pratiche d’impresa sociale; è membro di Impact Hub Roma e di ebbf — Ethical Business Building the Future. Ha seguito la campagna Pratica la pace, cambia il tuo mondo.


Matteo Torri

Lavora come project manager e tutor di start up presso il Parco Scientifico Tecnologico e Incubatore certificato ComoNExT. Da alcuni anni studia il crowdfunding ed è stato uno dei creatori di Sogni Fuori Dal Cassetto, nato con lo scopo di supportare la valutazione e lo sviluppo di campagne di reward crowdfunding sia in ambito imprenditoriale che no-profit. Da un anno segue progetti internazionali di crowdsourcing e di open innovation e recentemente ha iniziato la collaborazione con Crowd Advisors sul tema dell’ equity crowdfunding. Ha seguito le campagne di Erone Onlus, di La Scatenata e di Temporibus Wine.


Ivan Vadori

Attraverso il crowdfunding ha finanziato il suo documentario di successo internazionale La Voce di Impastato. Collabora con Il Fatto Quotidiano e Affaritaliani. Dal 2007 utilizza il crowdfunding come strumento di finanziamento per progetti culturali tra i quali il documentario d’inchiesta Aviano-Italia, il libro inedito L’Esercito delle Belve e il disco Think con la tu cabeza. Nel gennaio 2015 ha fondato l’agenzia di comunicazione internazionale Eikon Agency con sede a Udine e succursale a Parigi. Con tale agenzia ha proposto, per la prima volta in Friuli Venezia Giulia, corsi di formazione sul crowdfunding.


Carlo Zanaboni

Lavora come consulente di strategia aziendale che da alcuni anni ha deciso di portare questa esperienza anche nell’ambito del crowdfunding. È uno degli ideatori di Sogni Fuori Dal Cassetto, una delle prime iniziative di consulenza per l’utilizzo del reward crowdfunding come strumento di finanziamento e di marketing. Recentemente è entrato a far parte come partner di Crowd Advisors sul tema del equity crowdfunding. È riconosciuto come uno degli esperti italiani del settore. È stato inoltre selezionato come esperto all’interno della Rete per la Sharing Economy del Comune di Milano. Ha seguito le campagne de La Scatenata e di Temporibus Wine.