Del design
Pierpaolo “Zales” Alessio
51

Letto, molto in ritardo, ma apprezzato tantissimo. Sono d’accordo con te praticamente su tutto, tranne sul punto della carrozzeria delle automobili. Esistono si le auto di lusso, belle e fini a loro stesse, ma esistono anche le Fiat 500, la Ford Modello T, la Renault 2CV etc. tutte auto nate col nobile intento di motorizzare il popolo, e di ridargli libertà.

Per come la vedo io, il design PER l’uomo deve soddisfare le esigenze dell’uomo: da una parte abbiamo la necessità funzionale (compriamo una sedia perchè sia comoda e magari economica) e dall’altra la necessità estetica (tra milioni di sedie economiche e comode quale scegliamo? quella che ci soddisfa di più a livello estetico) che non è da meno trascurabile.

Il Design, per me, dovrebbe essere la perfetta sintesi tra queste due necessità. 
E proprio perchè se possiamo essere tutti d’accordo sulla necessità funzionale, non potremo mai esserlo allo stesso modo su quella estetica, il design è anche differenziazione, dinamicità e non staticità.
Altrimenti disegnerebbe tutto Jony Ive.

Like what you read? Give Raffaele Armellino a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.