Dove si trovano gli abitanti più tradizionalisti d’Italia?

Le persone del Sud Italia sono le più attaccate alle tradizioni.

Questo articolo cerca di mostrare dove si trovano gli abitanti più tradizionalisti della Penisola. Analizzando i risultati del test di personalità 16 PF Swiss, è stato possibile indicare che le persone del Sud Italia sono le più attaccate alle tradizioni.

Ipotesi di ricerca

Con tradizionalismo si intende un profondo attaccamento e una propensione alla tutela verso le usanze e i costumi tradizionali della propria terra, della cultura di appartenenza. L’intera penisola italiana è caratterizzata da forti legami con culture tra le più radicate del panorama mondiale, con sfaccettature di ogni tipo, che spaziano dall’arte alla gastronomia. Storicamente e secondo la percezione generale, il Sud Italia e le isole sono le terre caratterizzate da un maggiore sentimento di attaccamento alla propria tradizione, quindi in Sicilia si potrebbe toccare l’apice del tradizionalismo. La posizione geografica di questa regione ha permesso di ridurre ulteriormente l’influenza delle usanze del resto d’Italia, rinforzando il legame dei suoi cittadini con il folklore e la storia delle loro terre. Detto ciò, si può arrivare a dedurre che gli abitanti di questa area siano i più tradizionalisti d’Italia, ma è davvero così?

Il tradizionalismo come tratto di personalità

Se fosse vero, gli abitanti del Sud, ed in particolare della Sicilia, dovrebbero presentare delle differenze nei tratti delle loro personalità: sarebbero più orientate verso il “giudizio” che alla “percezione” rispetto ad altre città italiane. Questo perché l’essere orientati verso un maggiore grado di giudizio indica una persona più legata alle regole e ai programmi del passato, più riluttante ad abbandonare tale stabilità per qualcosa di nuovo e sconosciuto.

Dunque, la domanda a cui dare risposta è: gli abitanti della Sicilia sono più orientati all’essere giudiziosi rispetto al resto degli italiani?

Metodo di ricerca

Per dare una risposta a questa domanda, un team di ricercatori, guidato dal Dr. Eike Post, ha esaminato i risultati dei test di personalità di più di 121,000 italiani. I risultati dei test di personalità analizzati dal team provenivano dal test 16 PF Swiss. Questi test sono stati gestiti da IQElite.com per un periodo di 7 anni, dal marzo 2010 a maggio 2017. IQElite è un’applicazione in cui gli individui possono effettuare numerosi test psicometrici ed essere associati ad amici o possibili partner in base ai risultati.

Il test di personalità 16 PF Swiss si basa sui 16 fattori di personalità individuati da Carl Gustav Jung (Esegui il test qui). Il test ha 4 dimensioni di personalità con due estremi ognuna:

  • Introversione vs. Estroversione
  • Pensiero vs. Sentimento
  • Intuizione vs. Sensazione
  • Percezione vs. Giudizio

La ricerca si è focalizzata sul fattore Percezione vs. Giudizio e ha elaborato i risultati di oltre 121,000 individui, producendo i risultati illustrati nel grafico che segue, in base all’orientamento al giudizio:

Risultati

Nel grafico soprastante, i ricercatori hanno paragonato 12 città italiane per misurarne il grado di giudizio tramite i dati dei partecipanti al test di personalità 16 PF Swiss di IQElite.com.

Come è possibile vedere dal grafico, per molte città l’orientamento verso la percezione è più marcato o molto più presente. Palermo, Catania e Napoli mostrano una tendenza contraria rispetto a quella delle altre città italiane con una propensione verso il giudizio.

Conclusioni

Analizzando i risultati del test, le città di Palermo, Catania sembrano essere le tre in cui l’orientamento al giudizio è maggiore e quindi possono essere identificate come le più tradizionaliste ed entrambe sono province della Sicilia. Molte persone possono avere già un’idea in linea con questi dati, confermati da IQElite.com: i siciliani possono essere considerati i più tradizionalisti.