Quattro ore e cambia tutto… — giorni #12–14

Non è stato facile lasciare la Wakhan Valley. Ogni luogo, nei miei viaggi e nei ricordi che porto a casa, è indissolubilmente legato alle persone che incontro. E ogni volta che devo partire da un luogo dove sono stato bene, anche per pochi giorni, è sempre difficile riprendere la strada. Questa volta ancora non sapevo che il distacco sarebbe stato così netto.
Preparo i bagagli con Gabriele, trovare un mezzo per raggiungere l’altopiano del Pamir partendo dalla Wakhan sembra sia un’impresa difficile a meno di non pagare profumatamente un’autista. Non abbiamo fretta e attendiamo che passi qualcuno. A metà mattina, ecco…

Riccardo Campanella

Backpacker traveller, Africa, East and Middle East lover, bicycle addicted

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store