Impara a sentirti come vuoi

È possibile imparare a dirigere se stessi nella propria totalità, per poter scegliere ogni volta di affrontare qualsiasi tipo di problema, con il migliore atteggiamento di cui siamo capaci?

photo by Christian Gertenbach

È convinzione comune che ira, odio, paura, così come amore, gioia, estasi siano stati d’animo che si subiscono. Siamo cresciuti in una società che ci ha portato a credere che non siamo noi i responsabili del nostro modo di sentire. È normale pensare che quando sei travolto da un avvenimento triste, ti addolori; similmente, quando accade un fatto particolarmente piacevole, torni di buon umore. In questo caso, il tuo atteggiamento è la risultante degli eventi esterni ed è volubile come il tempo.

È possibile imparare a dirigere se stessi nella propria totalità, per poter scegliere ogni volta di affrontare qualsiasi tipo di problema, con il migliore atteggiamento di cui siamo capaci?

La risposta, naturalmente è sì.

I conflitti, le sfide, gli accadimenti esterni sono tutti eventi che creano dei problemi a quasi tutto il genere umano. Eppure esistono persone che, malgrado gli avvenimenti, riescono ad evitare di lasciarsi abbattere, rimanendo presenti a loro stesse e a ciò che per loro è prioritario.

L’ottimismo e la speranza — proprio come il senso di impotenza e la disperazione — possono essere appresi.
—Daniel Goleman

A lungo si è erroneamente pensato che l’abilità nello svolgere ad arte specifiche mansioni e la capacità di risolvere i problemi, determinassero l’intelligenza di un individuo. L’intelligenza di un essere umano non è data dalla sua bravura libresca o mnemonica, ma dalla capacità di affrontare un qualsiasi problema e di non lasciarsi trasportare nel vortice emotivo che potrebbe scaturire da esso. Una persona intelligente è colei che è in grado di condurre una vita efficiente e felice, capace di apprezzare ogni istante, valorizzando al meglio gli strumenti a sua disposizione.

Scegliere di avere il miglior atteggiamento significa aver capito che gli stati d’animo non sono semplicemente emozioni che subisci: ti senti in un determinato modo perché sei abituato a pensare certe cose, ad avere determinati atteggiamenti. Puoi scegliere consapevolmente nuove abitudini e cominciare a praticarle. Naturalmente avrai bisogno del tempo e della pazienza necessari per poter ottenere un cambiamento visibile, ma muovere il primo passo ti permetterà di sentirti in cammino verso obiettivi più consoni e coerenti al tuo mondo interiore.

La felicità è una forma alta di intelligenza. Essa non dipende tanto dal fatto che può capitarti o meno una giornata fortunata che ti permetterà di svoltare nella tua vita. Potrai considerarti un essere estremamente felice quando imparerai a sentirti come vuoi. Indipendentemente da ciò che ti capiterà, adatterai il tuo atteggiamento per scegliere la felicità e affrontare la difficoltà esterna in base alla tua forte necessità interiore.

video #39 della serie #richardtalkforyou — segui gli altri video sul canale YouTube di Richard

Post a cura del Team Editoriale di Richard Romagnoli — copyright©

Richard é social: Facebook — Instagram — Twitter — Website
Scrivigli una mail: info@richardromagnoli.com

Like what you read? Give RICHARD ROMAGNOLI a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.