Day 21. Pagare con la testa

Oggi? Per fortuna che ho preso la metro! Non sapevo proprio cosa scrivere, poi….

Questa pubblicità mi ha permesso di pensare ad un altro degli “elementi” legati al risparmio, prima, ed all'investimento, dopo: la spesa.

Più volte nei giorni scorsi ho scritto dell’importanza di tener traccia di entrate ed uscite; mentre le prime le tracciamo con piacere, per le seconde facciamo molta più fatica: vuoi perché alcune ci sembrano “spiccioli”, vuoi perché altre non le ricordiamo volentieri, vuoi perché la gestualità del pagamento sta cambiando.

Per pagare può bastare “essere vicini”, un “semplice” click oppure sorridere; insomma, con la stessa predisposizione con cui utilizziamo i social (pubblichiamo, commentiamo, scattiamo una foto…) possiamo spendere, e lo facciamo. La tecnologia ha facilitato la circolazione del denaro, trasferendo l’esperienza delle applicazioni che utilizziamo per condividere la nostra vita al pagamento.

ATTENZIONE: chi mi conosce sa quanto io sia a favore dell’innovazione tecnologica nei servizi finanziari, e di quanto questa sia importante, anzi io per primo ne faccio largo uso… il messaggio che voglio condividere stasera è che, la tecnologia sta venendo incontro al nostro nuovo modo di vivere; farsi trovare impreparati ed insensibili, può farci perdere delle ghiotte occasioni e, allo stesso tempo, farci commettere molti più errori, oltre che ad esporci a grossi rischi.

D'altronde, BASTA PAGARE CON LA TESTA!

Ps. Grazie alla tecnologia abbiamo a disposizione molte soluzioni alternative e valide per ogni aspetto della nostra vita finanziaria; se volete conoscere la soluzione più adatta a voi vi consiglio di consultare Fintastico.com.

A domani

#1centxvolta

(Per rimanere aggiornato iscriviti al canale Telegram, clicca qui)