Scrypta Blockchain e Industrial IoT

L’Industrial Internet of Things (IIoT), sta creando nuove opportunità e fornendo vantaggi competitivi per le imprese nei mercati attuali e nuovi. L’IoT non è altro che il processo di creazione di forme di connessione tra gli strumenti di produzione, gli ambienti di produzione, gli addetti alla produzione e i prodotti stessi attraverso le tecnologie digitali (smart technologies). Strumenti e oggetti sempre più smart infatti, stanno cambiando lo scenario aziendale e produttivo. Questi recenti sviluppi hanno permesso alle aziende di organizzare una grande quantità di dati in componenti strutturate che possono essere elaborati dai computer molto rapidamente. A tal fine, la necessità di analisi dei dati con l’intelligenza artificiale è in crescita e la combinazione di IA (Intelligenza Artificiale) e blockchain è parte della ragione per l’inizio della quarta rivoluzione industriale.

IoT centralizzati

Gli attuali ecosistemi IoT si basano su modelli di comunicazione centralizzati. Ciò significa che qualsiasi interazione tra dispositivi deve essere elaborata da un database centrale, anche se sono posizionati uno accanto all’altro.

Sebbene questo modello colleghi diversi dispositivi informatici e continui a supportare reti IoT su piccola scala, non sarà in grado di rispondere alle crescenti esigenze degli enormi ecosistemi IoT di domani. Le soluzioni centralizzate e basate su cloud tradizionali comporterebbe costi infrastrutturali e di manutenzione insostenibilmente elevati.

Inoltre, la diversità di produttori tra i dispositivi e la loro infrastruttura cloud di supporto rendono difficile la comunicazioni machine-to-machine (M2M). Non esiste un’unica piattaforma che colleghi tutti i dispositivi, ed essa non garantisce che i servizi cloud offerti da diversi produttori siano compatibili. Come se non bastasse, con l’espansione di questa tecnologia la minaccia di vulnerabilità delle tradizionali infrastrutture, gravi arresti anomali e guasti del sistema di rete che supportano gli ecosistemi IoT, si fa sempre più significativa.

IoT e Blockchain

Un approccio decentralizzato al networking IoT risolverebbe molte delle criticità sopra riportate. L’adozione di un modello di comunicazione peer-to-peer standardizzato per elaborare la moltitudine di transazioni tra i vari sistemi ridurrà in modo significativo i costi associati all’installazione e alla manutenzione di grandi data center centralizzati e distribuirà le esigenze di calcolo e archiviazione su moltissimi dispositivi. Inoltre, La creazione di comunicazioni decentralizzate presenterà una maggiore sicurezza per proteggere i dati sensibili.

L’utilizzo della blockchain consentirà di realizzare veri e propri dispositivi autonomi intelligenti in grado di scambiare dati. Questo tipo di autonomia è possibile perché i nodi nella rete blockchain verificheranno la validità della transazione senza fare affidamento su un’autorità centralizzata.

Di conseguenza, la blockchain apre le porte a una serie di scenari IoT che sono stati notevolmente difficili o addirittura impossibili da implementare senza di essa.

Non è difficile immaginare un prossimo futuro in cui questa tecnologia si tradurrà in un’economia di condivisione per dispositivi Internet of Things (IoT) in un ambiente decentralizzato ed energeticamente efficiente, producendo al tempo stesso una grande quantità di preziosi dati che possono essere utilizzati come carburante per lo sviluppo dell’IA e dove gli utenti stessi verranno premiati per fornire questo combustibile.


Scrypta IoT

La Blockchain di Scrypta può essere utilizzata per tracciare miriadi di dispositivi collegati, consentendo l’elaborazione delle transazioni di dati che questi producono e il coordinamento tra diversi device fisici. Rappresenta quindi il collegamento mancante per risolvere problemi di scalabilità, privacy e affidabilità nell’IoT.

Scrypta IoT sarà sviluppato come un sistema operativo che utilizza il concetto di blockchain, consentendo di disporre e archiviare i dati in modo decentralizzato e fornendo protezione con la forza combinata dei nodi all’interno della rete. La soluzione proposta da Scrypta infatti, manterrà la privacy e la sicurezza nelle reti IoT offrendo forme di convalida e consenso per le transazioni.

In questo scenario, per fare alcuni esempi, possiamo immaginare dispositivi intelligenti in un impianto di produzione che possano effettuare ordini per riparare alcune delle loro parti senza la necessità di interventi umani o centralizzati. Allo stesso modo, i veicoli intelligenti in una flotta di camion saranno in grado di fornire una relazione completa delle parti più importanti che necessitano di sostituzione dopo il loro arrivo in officina. O ancora, possiamo rilevare da lontano un sensore, comunicando direttamente con il sistema di irrigazione per controllare il flusso dell’acqua in base alle condizioni rilevate sulle colture.

Scrypta elimina i modelli di abbonamento ingombranti e dispendiosi. Prevediamo un nuovo modello in cui si pagheranno micro-transazioni mantenendo la proprietà dei dati, che si potranno vendere a chiunque si ritenga opportuno. Gli individui e le macchine pagano esattamente ciò che consumano e quando lo consumano. Con l’andare verso un mercato in cui i consumatori pagano per l’utilizzo piuttosto che per la proprietà, si incentivano i produttori a realizzare prodotti che durino nel tempo e siano facilmente riciclabili.

L’implementazione di questa tecnologia non è solo un concetto astratto, ma avrà applicazioni reali particolarmente innovative nel prossimo futuro, e la blockchain di Scrypta si candida al ruolo di applicazione chiave.

SCRYPTA - Archiviazione e Verifica
Website: www.scryptachain.org
Block Explorer
:
https://chainz.cryptoid.info/lyra
Official Github: https://github.com/scryptachain
Twitter: https://twitter.com/scryptachain
Discord: https://discord.gg/mrVQvhB
Telegram: https://t.me/scryptachain_official
e-mail: info@scryptachain.org