Come conquistare una ragazza? 4 tecniche che hanno cambiato la mia vita.

Conquistare una ragazza è come aiutarla a baciarti

Conquistare una ragazza è un po come aiutare una vecchietta ad attraversare la strada.

Lei vuole attraversare la strada, tu sei disponibile ad aiutarla, eppure spesso e volentieri dall’altra parte non c’è poi tutto questo entusiasmo.

Nella seduzione è esattamente la stessa cosa, solo che aiuti una ragazza a fare l’amore insieme a te.

Domanda 1 | Chi sei tu? Per quale motivo dovrei “attraversare la strada con te”?

Ciascuno di noi quando vuole piacere ad una ragazza si preoccupa di essere bello, di essere il migliore, di essere perfetto per lei, di essere l’ideale.

Ma come fai a capire COSA SIA MIGLIORE PER UNA CHE MAGARI NON HAI MAI VISTO IN VITA TUA?

L’altro giorno eravamo in un albergo di Roma insieme ad un mio cliente che aveva partecipato ad un mio corso.

Ad un certo punto mi dice: “Sai io penso di essere l’uomo ideale per qualsiasi donna, sono bello, ricco, ho una bella auto, una bella casa, un lavoro invidiabile eppure neppure le mie dipendenti vogliono venire a letto con me”

Così ad un certo punto arriva una cameriera al nostro tavolino, dispone i piattini d’argento, posa sopra i cocktail che avevamo ordinato. I cocktail erano guarniti riccamente con pezzi di frutta colorati ed ombrellini.

Al che gli ho detto “Vedi, se tu guardi questo cocktail penso che rappresenti il cocktail perfetto. E’ colorato, delizioso, guarnito finemente. Ciò che lo rende perfetto non è nel gusto, perchè non l’abbiamo ancora assaggiato, non è nel suo aspetto perchè a me non piacciono ad esempio gli ombrellini. Il cocktail è perfetto perchè mi ricorda immagini di cocktail che sono a me familiari.”

Il punto è che tu piaci ad una donna nel momento in cui lei si sente a suo agio al tuo fianco. Nel momento in cui TU LE RISULTI FAMILIARE. Perchè magari le ricordi degli atteggiamenti che lei ha sempre associato al TIPO DI UOMO verso cui LEI si vorrebbe sentire attratta.

Pensa ad esempio ad una donna INCREDIBILMENTE BELLA che hai conosciuto.

Se preferisci pensa a tutte le donne più BELLE che hai conosciuto fino ad oggi.

Con quante avevi una sensazione che loro fossero “familiari”?

Con quante ti sentivi così a tuo agio che parlare loro, o invitarle a cena ti risultava spontaneo?

Domanda 2 | Se lei sapesse quanto tu fossi speciale, non credi che si innamorerebbe all’istante di te?

Tantissimi uomini si lanciano in atteggiamenti compiacenti al limite del ridicolo pur di piacere. Poi chiedono alla donna “mi piaci, ti vorresti mettere con me?” La donna ovviamente risponde puntualmente no.

E risponde no semplicemente perchè trova SBAGLIATO il fatto che tu le chieda di mettersi con te.

Conquistare una ragazza significa metterla in condizione di trovare semplice riuscire a baciarti.

Non metterla in condizione di capire quanto tu sia speciale.

Il problema è che se per te è difficile riuscire a baciarla, anche per lei risulterà estremamente difficile riuscire a baciarti.

Domanda 3 | Dove stai sbagliando?

Il primo grande ostacolo per il progresso consiste nel capire dove sbagli.

Se tu non riesci a capire dove sbagli, verosimilmente non riuscirai a capire come correggere i tuoi errori.

Se non correggi i tuoi errori non riuscirai a fare meglio di quanto abbia fatto fino ad oggi.

Tanti si illudono del fatto che se ti consideri simpatico, interessante, intelligente, allora la donna rimarrà piacevolmente attratta dalla tua simpatia.

Se bastasse la simpatia, visto che sei molto simpatico, non credi che saresti già pieno di donne?

Allora fermiamoci un attimo, analizziamo insieme dove stai sbagliando.

Hai mai chiesto a qualche tuo amico “Secondo te dove sbaglio?”.

Se hai un amico sincero, che conosca minimamente le dinamiche della seduzione saprà aiutarti.

Altrimenti puoi raccontarmi la tua storia ed in pochi minuti ti dirò come smontare i blocchi che ti stanno impedendo di conquistare una ragazza.

Domanda 4 | Con quante donne esci normalmente la settimana?

Come puoi pensare di riuscire a conquistare una ragazza, se non sei abituato a frequentare ragazze?

Se dovessi rapinare una banca non pensi che passeresti tante giornate a studiare ogni dettaglio dell’edificio pur di non essere colto in flagrante?

Non ti accerteresti di studiare ogni minima sfumatura, ogni singolo dettaglio per essere perfetto?

Con le ragazze è la stessa cosa, ma se non le frequenti, se non inizi partendo come loro amico, se non riesci ad instaurare un rapporto sereno e cordiale, come puoi pensare di riuscire a conquistarle?

Magari non sai neppure di cosa parlare durante un appuntamento, come arrivare al bacio, non sai come si aspetta di essere trattata da te.

Quindi speri che ti vada tutto bene, la inviti, lei miracolosamente accetta, ma poi durante l’appuntamento con il passare dei minuti dentro di te cresce l’ansia, l’agitazione, il timore di non piacere.

Lei inizia a “percepirti” come noioso, fastidioso, strano, la sua espressione ti trasmette questo suo malessere, tu ci rimani male, ti blocchi e finisce tutto in 30/40 minuti.

Ma lei era uscita con te, era uscita perchè le piacevi, perchè sperava che tu riuscissi ad aiutarla a lasciarsi baciare da te.

E tu?

Sapevi davvero come conquistarla?

Sapevi davvero come aiutarla a lasciarsi baciare?

Oppure eri più preoccupato a cosa fare per piacerle?


Per consigli ed altri articoli come questo visita blogseduzione.com