Scegliere è questione di strategia. Per dire consapevolmente sì a un qualcosa devi accettare di dire no ad altro. Per questo ogni scelta è difficile e richiede energie mentali e tempo. Due cose che sono a nostra disposizione in quantità limitate e soggette agli abusi di famigliari, amici e colleghi di lavoro. Per rendere più semplici e più efficaci le mie scelte ho elaborato una strategia che chiamerò “Flash Forward”.

Flash Forward è un concetto che è entrato nella mia vita quando ascoltavo Vasco Rossi con le musicassette. C’era quel bottone lì con FF che se lo schiacciavi potevi mandare…


Quello che ci impedisce di centrare i nostri obiettivi di vita e di lavoro sono le distrazioni. Nella mia esperienza, l’unico modo per eliminarle è sviluppare tre abitudini:

  1. L’abitudine a concentrarsi;
  2. L’abitudine a notare le distrazioni;
  3. L’abitudine a gestire le distrazioni.

Questo è quello che mi hanno insegnato la tecnica pomodoro e la mindfulness attraverso la meditazione.

La cosa più difficile di entrambe queste pratiche è mantenere l’abitudine. Capita infatti che tu non riesca a farlo, così come capitano periodi nei quali non ti riesce di praticare regolarmente. Così è stato per me dopo una recente operazione all’occhio. Le mie…


Esplora, elimina, esegui: questa strategia un po’ militaresca descritta da Greg McKeown in Essentialism è davvero funzionale per chi vuole vivere secondo le proprie intenzioni? Sì.

La saggezza consiste nell’eliminare quello che non è essenziale. — Lin Yutang

Quando ho iniziato a scrivere di minimalismo esistenziale non avevo ancora letto il libro di McKeown. In questo testo ho ritrovato diversi concetti che erano già parte di Vivere Intenzionalmente e altri che lo sono divenuti in corsa.

Il più interessante è la correlazione che McKeown stabilisce fra la nostra soddisfazione e il numero di attività a cui ci dedichiamo.

Attività e soddisfazione

Il disegno…


Dovremmo tutti imparare un po’ di personal branding per coltivare le nostre vite. Il personal branding è collegato con il nostro essere, visto che è personale. È l’espressione più pura di quell’un per cento che ci rende completamente differenti dal resto del genere umano. Unici. Quello che, se beviamo io e te un bicchiere d’acqua, è diverso.

Riccardo Scandellari, amico e uno dei principali esperti del tema, lo definisce così:

Il personal branding consiste nella comprensione e valorizzazione delle capacità e qualità personali, attraverso un’adeguata comunicazione a un pubblico interessato.

Non mi ritrovo fino in fondo nella definizione di Riccardo…


Con la mascherina dell’ossigeno calata davanti al viso, mentre l’aereo perde improvvisamente quota, qualcuno urla, molti mugugnano, e tuo figlio accanto a te è terrorizzato, quello che chiunque farebbe istintivamente sarebbe fiondarsi a mettergli la mascherina. È per questo che prima del decollo l’equipaggio ricorda sempre ai passeggeri le regole del piano di salvataggio.

Mettere la mascherina a tuo figlio richiede una certa quantità di tempo e di energia, due risorse che una volta consumate non hai più. Il piano di salvataggio prevede che tu ti metta la mascherina prima di aiutare gli altri perché in carenza di ossigeno il…


Cancellarsi da Facebook è possibile, ma — siamo sinceri — può rivelarsi un po’ castrante. Specie se, come nel mio caso, con i social network anche ci lavori. Per questo ho deciso di raccogliere in un unico articolo alcune pratiche per rendere Facebook minimalista.

A me infatti che tocchi a un algoritmo determinare quello che ci interessa e che vogliamo leggere quando accediamo al social network proprio non va giù. O meglio, quello che non mi va giù è che quell’algoritmo scelga i post da mostrarmi con l’unico obiettivo di tenermi dentro a Facebook il più a lungo possibile, farmici…


I principi chiave del minimalismo sono essenzialmente tre: concentrazione su ciò che è essenziale, rimozione del superfluo e ricerca del godimento massimo. Li ho approfonditi in un precedente articolo in cui ho spiegato come e perché trasformare il minimalismo in un’abitudine. Applicare questi principi nella nostra vita può essere fatto in diversi modi, e in questo articolo ho raccolto alcuni spunti per imparare a lasciare perdere le cose che non aggiungono valore alla nostra vita, creare spazio per noi e perseverare nei nostri principi anche quando ci pare che sia impossibile.

1. Concentrati sui perché

Vivere intenzionalmente è essenzialmente riconnetterci ai nostri perché. Domandarsi…


La baby-sitter in ritardo, specie quando l’ho chiamata perché ho importanti riunioni di lavoro, può, come tante altre cose, rovinarmi la giornata e mettermi di pessimo umore. Infelice, in una parola. È però un’assurdità, perché la felicità si genera dentro di noi e non dipende da quello che ci accade. Tutt’al più dalla nostra interpretazione degli eventi. Gli studi del ricercatore Shawn Achor hanno dimostrato che chiunque può trovare dentro di sé la felicità necessaria a sviluppare un vantaggio competitivo semplicemente adottando uno stile di vita più intenzionale.

La relazione fra successo e felicità

In Il vantaggio della felicità Achor ci trasmette un messaggio chiaro: il…


È un periodo che sono sempre di corsa. Lo diciamo ogni volta che ci pare di non avere il tempo di fare tutto, e in tutto ci cimentiamo però, sempre con l’acqua alla gola. Solo che, non è mai un periodo, è sempre una serie di periodi, è anzi la vita che ha preso quel ritmo. Anche quando siamo impegnati per dargliene un altro.

Quando mi capita uno di quei periodi, quello che ho imparato a fare è ripartire da alcuni principi dello Zen che possono essere applicati nella propria vita anche senza conoscere o praticare lo Zen, cominciando a…


Siamo pieni di cianfrusaglie fisiche, mentali e temporali perché la società in cui viviamo ci ha inculcato un concetto di benessere fittizio. E cioè, che esso consista nell’avere tutto quanto abbiamo desiderato anche soltanto per un istante, ma in realtà solo alcune di quelle cose contribuiscono al nostro star bene. È attorno a questa riflessione che il minimalismo, nato come stile artistico, si è evoluto in metodo per proteggere le cose davvero importanti della nostra vita.

Cos’è il minimalismo

Che cosa sia il minimalismo, da dove venga e cosa significhi applicare il minimalismo alla propria vita l’ho spiegato dettagliatamente in un articolo sul…

Silvio Gulizia

I am writing. It will not make me rich, but it makes me happy. www.vivereintenzionalmente.com

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store