Il 2016 è l’anno dei calendari dell’avvento per i fashion brands

Quali sono le idee più carine che ho trovato in rete nel mondo del fashion? Ecco qualche esempio divertente che desidero condividere con voi.

Il brand Fendi ha proposto un calendario dell’avvento su Instagram Stories e su Snapchat una snap story sotto forma di gaming, ad esempio un albero di Natale si decora col semplice ‘tap’ sotto i nostri occhi, mostrando le lettere al posto delle palline colorate.

Oggi è online un altro game nel quale gli oggetti si animano. Sotto il nostro tap il tamburo inizia a suonare, così come la tromba, piovono coriandoli e le scarpe iniziano a muoversi.

Altro calendario molto divertente è quello proposto da Lacoste sul sito e su Instagram che, sotto forma di video, s’ispira alla Limited Edition Holiday Collection che contiene la rivisitazione del famoso coccodrillo da parte di Jean-Paul Goude, illustratore e regista francese.

Altro brand che si è lasciato affascinare dal calendario è Louis Vuitton che su Instagram ha creato un post al giorno con dei video davvero affascinanti. L’iniziativa ha riscosso un buon successo.

Altre iniziative interessanti del periodo sono ad esempio la fiaba magica offerta dal brand Burberry in occasione della partnership con Harrods ed il lancio della exclusive #HarrodsXBurberry collection. Potete ammirare il video su Youtube e su Instagram. Non è prettamente natalizia, ma l’ambiente è invernale e ricorda la magia delle feste. E’ la storia di due bambini

on an enchanting adventure through a snow-swept English country house, complete with flying cars, floating bathtubs and secret passageways.

Se ricordate per ricordare il Santo Natale Burberry aveva lanciato il film ‘The tale of Thomas Burberry’ che ha avuto un grande successo di pubblico con più di 14 mio di visualizzazioni, iniziativa di cui abbiamo già parlato in un post del 3 novembre sempre su Medium.

Molto d’effetto e tenera è l’iniziativa del brand Missoni che si è distinto puntando su una tenerissima letterina di Babbo Natale postata su Instagram. Nella letterina l’abito dell’angelo disegnato e l’albero di Natale contengono oggetti della collezione al posto dei doni e delle palline colorate.

Seguirò le altre iniziative per segnalarvi quelle che mi hanno convinto maggiormente. Stay tuned!

Simo Pozzi