Le 3 Forze che plasmano l’Università del Futuro

Davos 2015


L’istruzione superiore è fondamentale per una società fiorente: è la più forte, la più robusta scala per una maggiore mobilità socio-economica ed è il luogo, attraverso le università di ricerca, della maggior parte delle grandi scoperte degli ultimi due secoli.

In un periodo in cui l'accesso e la convenienza sono più interdipendenti che mai, i college e le università del mondo si trovano a dover affrontare un paesaggio mutato. Tre forze stanno creando le opportunità e le sfide che definiranno il futuro di una delle istituzioni più durature e più affidabili dell'umanità.

L’Influenza della Tecnologia

I ricercatori e gli studiosi stanno condividendo le loro scoperte in modo più rapido e più efficace grazie all'universo digitale, e la possibilità di raggiungere studenti in tutto il mondo attraverso le piattaforme di formazione on-line potrà espandere la portata di istruzione superiore, mentre ci addentriamo nel 21° secolo.

Le domande di valutazione e di scala avranno più facilmente risposte grazie alla quantità senza precedenti di dati relativi a come, quando, e dove le persone imparano meglio, e tali constatazioni formeranno il nostro pensiero in merito all’insegnamento e all'apprendimento - in aula tradizionale e altrove - per generazioni a venire.

Poiché questi sforzi dimostrano cosa può essere compiuto in remoto, sottolineano il potere della prossimità. L’educazione residenziale - lavorare e vivere insieme ai propri colleghi e mentori - non può essere replicata nella modalità on-line. Quando parlo con gli alunni, spesso riflettono sui momenti di serendipità che hanno cambiato il loro modo di pensare di se stessi e il loro posto nel mondo. Il più delle volte, quei momenti sono accaduti in uno spazio comune, una classe, una sala da pranzo, un dormitorio, un laboratorio o una sala conferenza. Stare insieme e condividere le esperienze, non importa in quale ambiente.

La forma in evoluzione della Conoscenza

Molte università di ricerca sono organizzate come erano alla fine del XIX secolo, con i campi e le discipline che forniscono il quadro in cui si verifica l'insegnamento e la ricerca. Se consideriamo alcune delle più significative e conseguenti sfide che affronta l'umanità, tuttavia, le linee tracciate tra i tipi di conoscenza diventano flessibili - o scompaiono del tutto.

Quando il virus Ebola è apparso in Sierra Leone, i ricercatori di medicina pubblica di Harvard con la collaborazione dell’Africa Occidentale si sono affrettati per iniziare a studiare e analizzare la sequenza dei genomi, lavorando giorno e notte per far luce sull'origine e la trasmissione del virus. Ora, alcuni di quegli stessi individui stanno lavorando per produrre un dispositivo palmare per rilevare il virus. Ricercatori medici, clinici, chimici e ingegneri si stanno unendo per affrontare questioni che sono più concrete e tecniche di quanto lo siano le questioni di tipo culturale, storico e politico.

Ciò che è più importante in questi momenti, e in tanti altri, è riconoscere la straordinaria portata di competenze che l’umanità ha a disposizione — e riunire le migliori menti per lavorare attraverso i problemi e sviluppare soluzioni, amplificando le possibilità di scoperta insite in tutte le loro dimensioni

L’istruzione superiore è la più forte, la più robusta scala per una maggiore mobilità socio-economica.

Il tentativo di definire il valore dell’istruzione

La conoscenza può (e lo farà) rispondere alle domande più pressanti del momento, e l’istruzione superiore fornisce un percorso di opportunità di lavoro e di benessere economico. Gli studenti che si diplomano al college guadagnano di più nella loro vita dei coetanei che non lo fanno, e tendono ad essere cittadini più impegnati e più a lungo e a condurre una vita più sana. Si tratta di risultati importanti, ed è allettante — e, purtroppo, sempre più frequente — pensare all’istruzione superiore come un mezzo per questa serie di fini. Ma questo impulso tiene conto della straordinaria promessa di ciò che i college e le università possono — e devono — fornire agli individui e alla società.

L’istruzione superiore eleva le persone. Dà loro una prospettiva sul significato e lo scopo della loro vita che non potrebbero sviluppare altrimenti. È possibile quantificare questa esperienza, comunicare il suo valore attraverso una serie di dati? No. Ma è tra i risultati più alti e migliori dell’istruzione superiore. Dobbiamo continuare a preparare la prossima generazione di pensatori e facilitatori per navigare nel mondo utilizzando le prove e la ragione come guida, capire il loro lavoro nel contesto più ampio possibile, come immaginano e definire i loro scopi. Dobbiamo continuare ad aiutare l’umanità a trascendere l’immediato e lo strumentale per esplorare dove la civiltà umana è stata e dove spera di andare.

Molto di ciò che l’umanità ha raggiunto è stato scatenato e sostenuto dalla ricerca e dall’insegnamento che si compie ogni giorno nelle scuole e nelle università, luoghi di curiosità e di creatività che coltivano alcune delle migliori aspirazioni degli individui e, a loro volta, migliorano la loro vita — ed i loro mezzi di sussistenza. Mentre il paesaggio continua a cambiare, dobbiamo stare attenti a proteggere gli ideali al cuore dell’istruzione superiore, ideali che servono a tutti noi, e lavorare insieme per migliorare il mondo

Autore: Drew Faust è il Presidente di Harvard University.

Immagine: Studenti che frequentano la loro cerimonia di laurea presso la Scuola di Amburgo di Business Administration (HSBA), 1° ottobre, 2014. REUTERS/Fabian Bimmer

Pubblicato originariamente su agenda.weforum.org il 21 Gennaio 2015.