IL CLOUD COMPUTING, UNA RISORSA POTENTE ALLA PORTATA DI TUTTI

In primis cerchiamo di capire cos’è il cloud computing prima di addentrarci all’interno di questo mondo che offre enormi possibilità sia per grandi aziende che per singoli utenti.

Molto semplicemente, il cloud computing sono una serie di servizi veicolati tramite Internet (il “Cloud”) che le società (provider) offrono, tra i quali sono presenti l’archiviazione di dati, gestione di database, strumenti di sviluppo e di monitoraggio, machine learning e molto altro.

Perché utilizzare il cloud computing ?

Ci sono vari fattori per cui le organizzazioni ricorrono ai servizi di cloud computing:

  1. Costi: I costi vengono ridotti rispetto alle soluzioni tradizionali dal fatto che il consumatore non deve preoccuparsi della manutenzione, installazione, gestione ed aggiornamento del software e hardware. Un altro fattore che agevola il portafoglio è che il cliente paga soltanto le risorse che utilizza e può configurarle in ogni momento in base al traffico che genera.
  2. Prestazioni: I servizi di cloud computing sfruttano una serie di data center che utilizzano hardware di ultima generazione, con notevoli vantaggi in merito alle velocità, efficienza e sicurezza.
  3. Sicurezza: I provider utilizzano sistemi di sicurezza avanzati che permettono di cifrare tramite password i propri dati e di effettuare scansioni dei file salvati sul cloud per verificare la presenza di file malevoli.
  4. Produttività: Il cloud computing consente ai team IT (Information Technology) di dedicare il loro tempo al conseguimento di obiettivi più rilevanti per l’azienda e di non preoccuparsi della gestione dei data center la quale viene effettuata dal provider.

I tipi di cloud

La maggior parte dei servizi di cloud computing rientra in tre ampie categorie:

#1 — Infrastruttura distribuita come servizio (IaaS, Infrastructure as a Service)

Questa soluzione, che è la più diffusa dei servizi di cloud computing, permette il noleggio dell’infrastruttura IT, composta da server, macchine virtuali, archiviazione di dati, reti e sistemi operativi.

#2 — Piattaforma distribuita come servizio (PaaS, Platform as a Service)

Questa soluzione fornisce un ambiente cloud di sviluppo, test, distribuzione e gestione di applicazioni software.

#3 — Software come un servizio (SaaS, Software as a Service)

Questa soluzione permette la distribuzione di applicazioni software tramite Internet. La gestione, lo storage dell’applicazione e la manutenzione e l’aggiornamento dell’infrastruttura sottostante viene effettuata dal provider.


Ti ringraziamo per l’attenzione. Fatto con ♥ da un gruppo di “smanettoni”.