[Italiano] Rapporto Trimestrale della Rete Status (Terzo Trimestre 2019)

Status Quarterly Report
Nov 8 · 16 min read

Graphics courtesy of Alejandro Zerah

[Grazie alla nostra meravigliosa comunità di traduttori potete leggere questo report in Español, 中文, Français, Русский, Italiano, 日本語訳, Deutsch, e 한국어 ]

1. Benvenuti

Siamo eccitati di essere ritornati, con la nuova (la seconda) edizione di questo report trimestrale. I feedback sulla seconda ed ultima edizione sono stati positivi, così continueremo a pubblicare questo report sulle ultime novità di ogni trimestre.

Il Nostro Obiettivo

Come ben sapete, ogni giorno ci sono dalle comunità in questo mondo che affrontano delle sfide che talvolta sembrano insormontabili. Esse vengono sanzionate, boicottate dal sistema bancario, censurate, e vivono sotto governi ostili ed opprimenti. Ci siamo meravigliati a gran voce e ci siamo chiesti: cosa succederebbe se potessimo fornire degli strumenti e delle infrastrutture in un pacchetto unico per aiutare queste comunità a prosperare, sostenendo (senza compromessi) i loro diritti umanitari? Potremmo permettere la creazione di economie sociali aperte, senza confini, libere, ed indipendenti dalle interferenze esterne?

La Rete di Status è la nostra risposta a queste domande: un intero ecosistema che comprende un insieme di strumenti ed infrastrutture che consentano alle persone di comunicare e di effettuare transazioni attraverso delle tecnologie decentralizzate. Così come, costruendo questi strumenti, stiamo anche facendo ricerche allo stadio più avanzato per trovare strade nuove e migliori per i nostri utenti, in modo che possano beneficiare di queste tecnologie nel mondo reale.

Probabilmente già ci conoscete per la nostra app, Status, ma stiamo facendo anche molto di più.

2. La Situazione attuale dell’App

L’App per cellulari

Attualmente abbiamo 9.446 installazioni della versione beta, tra iOS ed Android, e stiamo lavorando per ottenere statistiche più precise sull’utilizzo analizzando la connettività dei nodi della rete Whisper (NDT: è una rete criptata, da cui la difficoltà delle statistiche).

Il Terzo Trimestre (T3) ci ha visti mettere insieme la maggior parte dei nostri obiettivi, in preparazione dell’audit di sicurezza della versione 1.0. Nel corso del Trimestre, abbiamo identificato, specificato ed implementato le modifiche principali, inclusa la rimozione del Realm.js e lo spostamento dello spazio di memorizzazione dell’app in “status-go” e “status-protocol-go”, un aggiornamento per React Native, ed un cambiamento nella memorizzazione delle chiavi private dell’utente in direzione del percorso esteso compatibile con la proposta EIP1581.

Con queste attività critiche dal punto di vista della sicurezza in corso, abbiamo lanciato l’audit il 30 Settembre. Adesso stiamo puntando al rilascio degli arretrati ed alla risoluzione degli eventuali bug relativi alla sicurezza che dovessero presentarsi man mano. Ci aspettiamo di pubblicare i risultati dell’audit in Novembre.

Il Quarto Trimestre (T4) sarà tutto dedicato al rilascio della versione 1.0 dell’app, e poi continueremo a muoverci per migliorare ancora su quelle che sono le nostre tre più grandi priorità, così come sono state definite dal Team di sviluppo e dagli utenti: rendere la chat ancora più coinvolgente e divertente da usare, indirizzare punti critici bloccanti come l’elevato consumo di banda, e ripulire l’interfaccia utente per renderla più stilosa ed efficiente.

L’App per Desktop

L’interfaccia a due riquadri, largamente anticipata, è stata aggiunta di recente alla versione mobile. Per questo motivo, la navigazione di default in stile “react” è stata ampliata con delle versioni personalizzabili. L’interfaccia a due riquadri è stata integrata nell’ambiente di sviluppo ed è ora il default per la versione desktop, il che significa che adesso stiamo usando la versione mobile dell’interfaccia utente anche per il desktop!

I prossimi ostacoli da superare saranno risolvere alcuni problemi nella libreria “react-native-desktop” per rendere gli script JS eseguibili internamente.

3. Le Utility di SNT

Lo Status Network Token (SNT) è un token di utilità che potenzia ed incentiva la Rete di Status.

Al momento ci sono 69.279 possessori di SNT, con 746.621 transazioni che sono state effettuate ad oggi, per un totale di 6,805M di SNT circolanti. Potete vedere altre statistiche qui.

Abbiamo pubblicato questo trimestre una pagina dedicata al token SNT, confezionata con tutte le informazioni circa l’utilizzo di SNT e le nostre ricerche relative alla cryptoeconomia:

L’Economia del Token

Dal lato della ricerca, questo trimestre, abbiamo riflettuto su come definire un tasso di sconto del flusso di cassa che fosse ragionevole nella valutazione del token o del progetto, e abbiamo messo davanti il modello dell’Ostacolo dei Finanziamenti: un’alternativa al bruciare token per creare valore per i progetti durante la loro fase di crescita.

Abbiamo anche inviato una richiesta di partecipazione alla comunità MakerDAO per considerare SNT come un collaterale nel DAI Multi Collaterale. Seguiteci con attenzione per avere novità dalla Fondazione Maker circa la nostra offerta per essere uno dei primi Team ad effettuare con successo un’integrazione sulla rete di test Kovan per gli MCD!

Nomi Utente ENS — IN SVILUPPO

Un Nome utente ENS è un nickname del sito stateofus.eth che gli utenti possono registrare bloccando 10 SNT. Attualmente ci sono 1.160 nomi ENS registrati da 650 proprietari.

Durante questo trimestre abbiamo lavorato su di un flusso di registrazione nativa, nel senso che gli utenti possono registrare il loro nome ENS senza fatica e direttamente all’interno dell’app, e connetterlo con la loro chiave nella Chat. Con l’arrivo della Versione 1.0, e tutti i cambiamenti che ne conseguiranno, gli utenti avranno una nuova chiave per le Chat, e i nomi ENS che gli utenti hanno già potranno essere collegati alle nuove Chiavi. Sarà possibile anche collegare una Chiave di una Chat ad un dominio .eth personalizzato.

Abbiamo aggiunto delle funzionalità per verificare che un nome ENS appartenga ad un certo utente (come fa, ad esempio, Twitter con gli account verificati), dove noi mostriamo soltanto se la verifica del nome utente è avvenuta con successo. Ad esempio, se vedete “@cammellos”, potete essere certi che questo utente avrà acquistato l’utente ENS “cammellos.stateofus.eth”.

La Navigazione delle DApp — ATTIVA

Durante questo trimestre, abbiamo implementato la prima versione del sito https://dap.ps. Una lista curata che si basa su di un unico meccanismo di classificazione delle informazioni senza nessuna autorità che ne possa trarre beneficio. Diversamente dalle curve di legame, la nostra curva non utilizza complessi modelli matematici per creare valore per la comunità così, dal nulla, ma piuttosto utilizza dei modelli matematici simili, con lo scopo di distribuire il valore generato dalle informazioni ben curate ad ogni possessore di SNT all’interno della rete, aldilà che essi partecipino al possesso ed al voto oppure no. Potete trovare il contratto che è stato distribuito sulla rete principale (mainnet) qui, insieme con l’app stessa, ed i modelli economici qui. Se state cercando una visione più dettagliata, potete controllare qui la presentazione che Andy ha fatto a Tokyo. Potete trovare qui anche le statistiche live che stiamo facendo sul contratto. Un grosso ringraziamento a Peter ed al team Curious Giraffe per tutto il lavoro che stanno facendo su questo fronte così importante.

Abbiamo già 11 DApps che partecipano a questo nuovo gioco, e circa 100.000 SNT mantenuti nel contratto. Questo significa 100.000 SNT in meno in circolazione, il che significa che ognuno dei tuoi SNT adesso valgono un po’ di più. Incoraggiate le vostre DApps preferite a mantenere i loro SNT ed a giocare con noi, dato che renderanno sempre più utile questa lista e, sperabilmente, incrementeranno il valore dei vostri token!

La Rete Teller — IN SVILUPPO

Siamo stati veramente esaltati nel testare l’Esperienza Utente dei Teller all’ETHBerlin, dove abbiamo raccolto un sacco di feedback molto utili da parte degli utenti e dove abbiamo guadagnato degli approfondimenti freschi, semplicemente guardando al nostro prodotto dal punto di vista dell’utente finale. I feedback ci hanno dimostrato che dobbiamo fare dei miglioramenti nell’esperienza e nell’interfaccia utente, in particolare per quello che riguarda:

  • Il Flusso di Acquisto: nel sfogliare le offerte, impostare il prezzo di vendita, aggiungere i dettagli dei contatti, la panoramica del pegno; e
  • Il Flusso di Vendita: la licenza del venditore, selezionare un bene, selezionare il metodo di pagamento, specificare la valuta locale, impostare il luogo, ed altro ancora.

Ci sono delle sfide nella modifica dell’esperienza utente che abbiamo deciso di tenere ferme fino alla versione successiva (ad esempio le notifiche decentralizzate e la messaggistica su altre piattaforme, come Metamask).

Teller ha avuto un bel lifting questo trimestre, con un nuovo logo, il layout dell’app, e dei colori nuovi. Attualmente siamo impegnati a ripulire la pagina principale di Teller per dargli un aspetto più intuitivo per capire subito cosa sia Teller.

All’orizzonte, Hester sta pianificando di portare Teller in Colombia per un ulteriore test da parte degli utenti: state all’erta!

Il Mercato degli Sticker Market — COMPLETATO

Il lavoro per avere un Mercato degli Sticker praticabile a livello minimale è stato completato, e verrà lanciato insieme alla Versione 1.0.

4. Prodotti ed aggiornamenti previsti

Keycard

Abbiamo continuato a lavorare all’integrazione delle Keycard in tutti gli angoli dell’ecosistema Ethereum. Abbiamo:

  • Completato tutte le integrazioni delle Keycard con Status per il Client su Android (Nel Quarto Trimestre faremo ancora dei piccoli miglioramenti all’esperienza utente ed elimineremo alcuni bug fastidiosi);
  • Rilasciato l’SDK per Swift per iOS per integrare le keycard con iOS13 o superiori;
  • Rilasciato Keycard 3.0 con un’applet per diversi scenari di pagamento;
  • Dedicato uno sforzo di ricerca significativo nel lanciare una rete di pagamenti aperta e senza permessi che si integri con le Keycard;
  • Integrato con successo lo Gnosis Safe personal edition per Android ed iOS.

Embark

Questo Trimestre, il Team di Embark ha rilasciato Subspace, una libreria per lo Sviluppo di DApp con React. Puoi trovare la recensione di Subspace a cura di @rbin qui. La Versione 4.1,stabile, di Embark è stata rilasciata, continuando la strada verso Embark 5.0, che avrà un’architettura completamente rivista, come anche un focus particolare nel rendere la configurazione degli account di Embark ancora più facili.

Nimbus

Il Tema di Nimbus ha avuto un Trimestre molto eccitante, stando dietro al ritmo piuttosto veloce degli sviluppi relativi ad Eth2. Lo sforzo di tutti i Team di sviluppo hanno raggiunto l’apice durante il blocco dell’Eth2 interop dove abbiamo visto la prima versione delle testnet multi-client stabili. Il nostro obiettivo a breve termine è quello di condividere questi progressi con voi lanciando una testnet duratura, accessibile al pubblico. Da qui, il Team Nimbus seguirà una tabella di marcia ambiziosa, concentrandosi sui requisiti di sicurezza e di efficienza che devono essere rispettati per il lancio sulla mainnet.

Siamo profondamente grati alla Fondazione Ethereum ed al Protocol Labs per aver supportato i nostri Team durante questo Trimestre con due finanziamenti aggiuntivi; finanziare la nostra missione principale e sponsorizzare lo sviluppo ci permetterà di realizzare una implementazione nativa di Nim su libp2p.

Il Team Nimbus ha un obiettivo di lungo termine che consiste nel creare un vibrante ecosistema di librerie libere per interagire con Ethereum, e creare DApps. A questo scopo, abbiamo pubblicato gli umili inizi di un nuovo sito dedicato ai nostri SDK e pacchetti per Nim. Abbiamo anche lanciato il progetto Nimplay il quale può darti una visione del futuro delle sviluppo degli smart contract basati su eWASM.

Protocollo

Questo Trimestre, il nostro Team dedicato al Protocollo ha:

ChainSafe sull’Ultralight Beam, una Rete Mobile Ad-Hoc,

CI siamo Dati da fare sulle loro specifiche e capacità di adattamento dei nodi,

BlockScience sui nodi adattivi ed il modello degli incentivi,

Nym per esplorare come possiamo usare il loro mixnet, continuando il lavoro iniziato quest’anno qui e qui attraverso un modulo per la privacy su Vac,

Altri ancora, allo scopo di sostituire Whisper ed abilitare sistemi di memorizzazione decentralizzati, sicuri, incentivizzanti e scalabili.

5. Finanziamenti

Dati finanziari del progetto

Questo è quanto abbiamo speso fino ad ora durante quest’anno per gestire il progetto, così come quanto abbiamo da parte.

[Per semplicità, abbiamo mostrato gli importi in USD. Nel mettere insieme le informazioni abbiamo utilizzato i seguenti tassi di cambio per convertire le riserve di ETH:

  • Q1 2019 — Coingecko, 31/3/2019, 1 ETH = ~$142
  • Q2 2019 — Coingecko, 30/6/2019, 1 ETH = ~$321
  • Q3 2019 — Coingecko, 30/9/2019, 1 ETH = ~$180

Strategia

Stiamo continuando a mantenere una riserva di 150k ETH sotto chiave (circa $27M mentre scriviamo) per conquistare utenti fintantoché non saremo pronti per l’adozione di massa. Questo significa che mentre le nostre riserve sembrano in gran forma, non le useremo tutte per fare solo sviluppo.

Il beneficio di avere questo limite finanziario in atto è che ci costringe a pensare al lungo termine, assicurandoci che avremo capitali a sufficienza per crescere. Questo, inoltre, ci fa porre l’accento sulla frugalità, e ci offre una continua esposizione al rialzo nel successo della blockchain pubblica su cui stiamo lavorando.

Bilanciamo questo con gli aspetti negativi, perché a volte siamo costretti ad essere un po’ reazionari nel nostro processo decisionale, mentre il mercato si muove, e questo può portare a dei processi decisionali dall’alto verso il basso, fatto che non è sempre in linea con i nostri principi.

Con i fondi attualmente disponibili per la ricerca e lo sviluppo, Status nella sua interezza avrà vita fino a Giugno 2020, ed il Team Nimbus fino alla fine del 2020. Lavoriamo di continuo dietro le quinte per assicurarci altri fondi, senza toccare quei 150k ETH.

Il raggiungimento della sostenibilità è il nostro più grande obiettivo finanziario. A breve termine, la gestione attiva della tesoreria (e l’esplorazione delle opzioni per diversificare le nostre riserve) è una priorità. Più a lungo termine, l’integrazione del valore in SNT attraverso l’adozione di massa ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo.

Creando strumenti ed infrastrutture utili per le persone, supportati da SNT, ogni partecipante alla rete (incluso noi) potrà beneficiare di un aumento del valore della mainnet, man mano che questa crescerà.

Vieni a conoscere “Assemble”

Abbiamo promosso un po’ in giro il nome di Assemble per la nostra implementazione di un Finanziamento di liquidi, ed abbiamo deciso che ci piace proprio.

Abbiamo continuato lo sviluppo di Assemble durante il Terzo Trimestre, e siamo a poche settimane dal suo lancio. Per la Versione 1.0, abbiamo creato una versione semplificata dell’originale.

Pensa ad Assemble come una sorta di Kickstarter decentralizzato: un luogo dove i progetti possono richiedere finanziamenti, in cui più finanziatori possono impegnare i loro fondi. Perché siamo entusiasti di questo e che cosa c’è di diverso da quello che stiamo già facendo?

  • È trasparente e non necessita autorizzazioni: tutti possono inviare delle proposte, e lo stato dei finanziamenti è visibile a tutti, diversamente dai tradizionali programmi di finanziamento.
  • I candidati non hanno bisogno di essere votati per avere una possibilità di lanciarsi, ed i criteri di eleggibilità sono assolutamente trasparenti.
  • Non c’è alcun modello di abbonamento: quindi i finanziatori non sono vincolati in seguito.

Per questi motivi, seguiteci nell’attesa dell’arrivo di Assemble. E se hai un progetto da sogno o vuoi finanziare l’open source, allora questo allora fa proprio per te.

6. Conferenze ed Eventi

Conferenze

I nostri fantastici collaboratori hanno tenuto alta la bandiera di Status in diversi eventi durante il Terzo Trimestre:

  • Devcon5: ci sono state così tante chiacchierate e workshop da parte di un folto gruppo di nostri collaboratori, su una vasta gamma di argomenti come la sicurezza, la ricerca, l’esperienza utente, l’esperienza di sviluppo e dei prodotti.
  • Berlin Blockchain Week (ETHBerlin / DappCon / TEGG): Status è stato uno Sponsor di Livello 4, e siamo stati fuori per tutta la settimana per:
  • Collaborare con Maker & Bounties Network per la caccia la tesoro, #wunderblock & #ethsommer.
  • Eseguire dei test per la Rete Teller con i partecipanti.
  • Jacek & Dean hanno partecipato ad un panel per discutere di Eth 2.0.
  • Jarrad ha parlato al TEGG a proposito di Token Economics.
  • Web3 Summit: Dean ha fatto un discorso sulla sincronizzazione dei dati, sulla messaggistica p2p e sulle ultime novità su Vac. Mamy ha fatto parte di un panel sul futuro di Eth 2.0
  • Ethereal Blocks: Abbiamo postato tre premi per i partecipanti di questo Hackathon virtuale in cui rimanere incollati, con l’evento organizzato per gentile concessione dei nostri amici di Gitcoin.

Ci siamo anche divertiti un sacco a mettere insieme i nostri 50 collaboratori principali ad Istanbul, per il nostro ritrovo annuale in esterna, dove abbiamo parlato di strategie, costruire economie sociali e tenere sessioni in stile non convenzionale sugli argomenti che riteniamo più importanti.

Sarà un Quarto Trimestre tranquillo per i viaggi, dato che la stagione delle conferenze è perlopiù finita. Riprenderemo il nostro programma di eventi nel 2020.

7. Quelli che hanno contribuito

Siamo rimasti ad un numero invariato di collaboratori principali per tutto il 2019, per evitare di aumentare le nostre spese oltre al livello sostenibile. Abbiamo in programma di aumentare il nostro organico di circa 4 risorse nel prossimo futuro, assumendo il supporto necessario ai nostri team di marketing e sicurezza, oltre ad un nuovo redattore tecnico per aiutare Nimbus nella documentazione.

Durante il Terzo Trimestre, abbiamo salutato cinque collaboratori principali. Parte di questa rotazione è dovuta allo scioglimento del team di controllo qualità nel settembre 2019, a causa di continui vincoli finanziari, che ci hanno portato alla decisione di integrare i test nella fase di ingegneria, allo scopo di ottimizzare i costi.

Siamo entusiasti di aver dato il benvenuto a due nuovi collaboratori di Status nel Terzo Trimestre: i magnifici Andri e Dmitriy, entrambi a bordo per Nimbus.

Il nostro programma per gli ambasciatori #statusphere è stato messo in pausa durante il Terzo Trimestre 2019. Dietro le quinte stiamo lavorando ad un rilancio del programma, con una particolare attenzione alla creazione di una migliore esperienza di ingresso per i nuovi ambasciatori ed un modo più strutturato e self-service per gli ambasciatori esistenti nell’essere coinvolti in compiti e progetti vari. Restate sintonizzati per il rilancio!

Più in generale, abbiamo ricevuto dei consigli da Jono Bacon per quanto riguarda la creazione della comunità, per capire come possiamo ottimizzare gli inserimenti delle persone che vogliono contribuire a fare codice su Status e creare DApps su Embark. Se sei uno sviluppatore esistente o potenziale, ci piacerebbe sapere qual è la tua esperienza, pertanto sentiti libero di passare all’interno della nostra discussione per condividere il tuo feedback.

Ringraziamenti!

Questo è il pezzo preferito del nostro report, lo spazio dove possiamo ringraziare alcuni membri della comunità che rendono Status quello che è: il Nostro Status. Status è veramente uno sforzo di un’intera comunità, quindi un enorme applauso a:

  • Tutti i nostri ambasciatori, per far funzionare ancora le cose, anche mentre il programma era in pausa. A Brian ed alla sua pianificazione della Versione 1.0, ed a Kris per aver ospitato il meeting di Status a San Diego;
  • I nostri fantastici traduttori per questo report: Steven (cinese), Jokyash (giapponese), Jinho (coreano), Lalo (spagnolo), Jurgen (tedesco), Gwenael (francese), Davide (italiano) e Anton (russo);
  • I cacciatori di premi che ne hanno completati 37, ed ai 9 membri della comunità che hanno contribuito al codice in questo Trimestre. A voi!
  • Tutti coloro che hanno partecipato alla nostra campagna di traduzione tramite https://translate.status.im/: siamo stati veramente sorpresi dal vedere il sito Web status.im e l’app Status tradotti in più lingue da 54 persone.
  • Pensi che la decentralizzazione dovrebbe essere di tutti? Puoi registrarti qui per tradurre Status in qualsiasi lingua tu voglia!

Siamo orgogliosi di essere un progetto aperto a tutti. Se vuoi farne parte leggi qua, o vieni a chattare con noi su come potresti entrare nel Team. Non ci importa se sei un tecnico oppure no. Se sei un appassionato che vuole un web migliore, saremo lieti di trovare un modo per farti entrare.

8. La fine del Terzo Trimestre

Il 2019 finora è stato un viaggio divertente. La nostra piccola banda di collaboratori ha lavorato duramente per portare avanti una serie di progetti apparentemente dispersi. A volte è facile dimenticarsi del modo in cui tutti i componenti della rete di Status si integrano tra loro.

Il Terzo Trimestre ha segnato un’espansione netta nel nostro modo di pensare, dalla costruzione di un portale Ethereum dedicato agli investimenti, nella ricerca nei protocolli e nelle infrastrutture alla base di Ethereum stesso. Nel quarto trimestre ci concentreremo soprattutto sull’approfondimento della connessione con le stesse comunità in cui speriamo che Status possa aggiungere valore.

Quello che importa per noi nel Quarto Trimestre riguarda gli utenti, le comunità e le economie social. Le nostre massime priorità saranno:

  • Nimbus & Vac: Progettazione, modellazione ed implementazione di infrastrutture che consentano la sicurezza della messaggistica p2p, senza compromessi e l’accessibilità universale ad Eth 2.0.
  • Status Application: Concentrarci sulla creazione di un’esperienza di chat che gli utenti apprezzino e prepararci per l’adozione di massa pronta per lo sharding (ad es.il multichain).
  • Keycard: Costruire una rete di pagamento open source come alternativa inclusiva, rapida ed a basso costo per i venditori e gli acquirenti per effettuare transazioni.
  • Embark: Sfruttare Embark come fabbrica per la creazione di startup.
  • Marketing: Ricostruire il nostro team di marketing per consentirci di connetterci meglio con gli utenti. Ciò include anche la ricerca sul campo nelle comunità (con una visita pianificata in Venezuela per ottenere un feedback diretto dagli utenti).

C’è molto lavoro da fare, ma siamo entusiasti di ciò che verrà.

Grazie per aver letto questo rapporto e per esserti interessato a ciò che facciamo!

I tuoi amici di Status.

Avvertenze

Questo report è stato fatto per la vostra gioia, e vi chiediamo di non fare affidamento su di esso per qualsiasi altro scopo, come, ad esempio, decisioni sui vostri investimenti. Soltanto per essere super trasparenti, ci teniamo a sottolineare che:

  • Tutte le statistiche relative al Token sono una stima, fornita da terze parti, a puro scopo illustrativo. Non abbiamo fatto ulteriori verifiche in maniera indipendente.
  • Le informazioni finanziarie su Status sono state stimate sulla base dei dati disponibili ad Ottobre 2019 e potrebbero subire variazioni a causa degli addebiti tra le aziende del gruppo o a causa di aggiornamenti pendenti della contabilità. I numeri sono stati arrotondati per agevolare la presentazione.

Grazie per la vostra comprensione!

tradotto da Davide Mantesso

    Status Quarterly Report

    Written by

    https://status.im/

    Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
    Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
    Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade