Le mie nove sinfonie

[Questo post è già stato pubblicato lo scorso anno sul mio tumblr, ma la penso ancora così, quindi lo ripropongo anche qui e continuo a essere curioso di quali siano le vostre]

Ho recuperato un vecchio post di Alex Ross, noto critico del New Yorker, in cui si faceva cenno a un giochino piuttosto interessante. (A dirla tutta, anche il buon Ross si rifaceva alla proposta lanciata da un altro, per essere precisi un blogger di nome CK Dexter Haven, che per primo aveva spiegato le regole del gioco).

Si tratta di creare una lista delle proprie nove sinfonie (numerate) preferite, potendone però inserire una e una sola per numero e per ciascun compositore. Insomma, un giochino innocuo, ma non così semplice.

Queste sono le mie:

BRAHMS, Sinfonia n. 1

RACHMANINOV, Sinfonia n. 2

GORECKI, Sinfonia n. 3

BRUCKNER, Sinfonia n. 4

BEETHOVEN, Sinfonia n. 5

TCHAIKOVSKY, Sinfonia n. 6

SHOSTAKOVICH, Sinfonia n. 7

SCHUBERT, Sinfonia n. 8

MAHLER, Sinfonia n. 9

Ecco, oggi ho risolto così il gioco delle mie nove sinfonie. Alcune scelte potranno suonare scontate o banali, soprattutto ai veri conoscitori, ma è buona cosa saper ammettere i propri limiti. Non è bello pensare che, chissà, tra qualche giorno — tra qualche ascolto — potrebbero essere altre?

In ogni caso, vediamo se c’è chi ha voglia di pensarci su e giocare con le sue.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Stefano Gobbi’s story.