Instagram e il blocco dei FOLLOW! Aggiornato x 3

DISCLAIMER: questa è una teoria empirica, che trova la sua esistenza dal confronto con altri colleghi e dall’osservazioni/analisi interna. Non è nulla di matematico, come tutto ciò che riguarda IG. Prendetela con le dovute precauzioni.

Una prima ondata di blocchi alla funzione Follow si era vista l’8 Maggio. Attorno al 4/5 Giugno è arrivata la seconda ondata, ben più grossa e “cattiva”.

Panico, account bloccati, bot spenti e clienti su tutte le furie.

Eppure qualche account che fa automazione non ha problemi, perché?

Proxy migliori?NO. Bot Migliore? NO. Fortuna?NO.

Semplicemente la somma delle operazioni degli ultimi 30giorni è inferiori a 6000! In poche parole, se negli ultimi 30 giorni il numero di operazioni di follow eccede 6000, avrete il blocco fino a quando la somma del periodo precedente a partire da oggi e indietro 30gg, non è sotto i 6K follow.

Facciamo un esempio con lo screenshot allegato

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine
Come vedete il totale di operazioni fatte ammonta a 9761 follow, quindi 3761 operazioni di troppo. Questo account scenderà sotto la soglia dei 6K il 17/6/19 approssimativamente, ma dovrà stare attento ad avere un valore impostato decisamente inferiore rispetto a prima, al fine di non ricadere nella soglia dei 6k sommando gli ultimi 30 giorni.

EDIT: utilizzare simultaneamente follow e unfollow sembrerebbe essere comunque sconveniente; si consiglia di farli in successione e non simultaneamente, intervallando abbondantemente con pause. Abilitare anche modalità nightmode, ovvero spegnimento automatico di qualsiasi operazione nella fase notturna.

EDIT 11/6: un altro possibile fattore da considerare in questa teoria della cospirazione è che il nuovo aggiornamento che IG ha introdotto a livello API sarebbe andato a praticamente azzerare il trust score degli account (quanto un account è affidabile o meno per IG). Lavorando a Trust score 0 o poco più, i bot e le azioni quotidianamente ripetute vengono viste con maggior sospetto. Da qui la maggior probabilità di esser vittima di blocchi ecc

EDIT 11/6: un altro possibile fattore da considerare in questa teoria della cospirazione è che il nuovo aggiornamento che IG ha introdotto a livello API sarebbe andato a praticamente azzerare il trust score degli account (quanto un account è affidabile o meno per IG). Lavorando a Trust score 0 o poco più, i bot e le azioni quotidianamente ripetute vengono viste con maggior sospetto. Da qui la maggior probabilità di esser vittima di blocchi ecc.

Il discorso 6k follow/mese sembra vero per account con TRUST SCORE MEDIO e proxy ottimi. Per account con un trust score basso o che usano proxy flaggati/bassa qualità, la soglia sarà più bassa. Per account con trust score sopra la media, il numero di operazioni è più alto.
Visto che la maggior parte degli utenti ha un trust score medio, è per questo motivo che la teoria dei 6K trova la sua spiegazione. Questo paragrafo arriva dal team MP

Le chiamate API sono le solite, quello che è cambiato è piuttosto il modo/logica che IG usa per bloccare.

Nuovo limite di IG per evitare l’eccessivo spam e debellare indirettamente i bot? Probabilmente sì, ma 6K operazioni, sono ancora possibili. 6K è un numero identificativo, potete avere blocchi anche a 5972. Tenetevi sempre della tolleranza.

Per una completa spiegazione di tutto questo, prendetevi 30min e leggete questo, vi lascerà a bocca aperta (Credits: forum MP) https://research.fb.com/wp-content/uploads/2018/09/Following-Their-Footsteps-Characterizing-Account-Automation-Abuse-and-Defenses.pdf

Avete fatto la somma delle ultime operazioni? Eccede i 30gg? Fammelo sapere nei commenti qui sotto

Grazie per la lettura! :) Se hai apprezzato questo articolo clicca 👏🏿 sotto quante volte vuoi e condividilo con i tuoi amici. Un commento è apprezzato.
Scrivimi su: Instagram | FacebookTwitter