Trilogia veneziana — Ampolla del tempo


La storia, il presente e il passato di queste mura bagnate dalla fame di storia di molti avventurieri. Nasce così la raccolta di pazzesche maschere, intime botteghe, artigiani con le mani sporche di colla, care vecchiette che dipingono le calamite, Rosario e le immancabili rose, padroni d’osteria che ripetono incessantemente qualcosa per riservarti un posto. Freddo penetrante nelle ossa e nelle vene. Chiese veneto bizantine compaiono ad ogni calla e ad ogni campo, nascosti tesori rilasciano il segreto del passato serenissimo. Chissà ogni singolo veneziano rinascimentale quale parte di sé ha lasciato in eredità a noi, poveri, cari, ricchi e negligenti abitanti d’Italia. Sommersi da persone da tutto il mondo porterebbe con sé, se solo potesse, un’ampolla con dentro la magia di una terra nata del nulla ma che riempe costantemente la vista senza che sia mai piena. 
Tutto è ispirazione. Ispirazione per i sensi.