L’ architetto

Torino 1968–1978. Quello che l’acqua nasconde.

Tangram Teatro
Feb 22, 2018 · 2 min read

Aldo: Sì, anche io ho fatto un po’ di indagini. Sono andato a conoscere Vaglietti. (…) Mi ha detto che Edoardo si occupava di politica ed era vicino ai gruppi dell’ estremismo di sinistra. (…) Poi l’ architetto mi ha raccontato anche del grande convegno sui manicomi che si svolse qui a Torino nel ’68. (…) Era presente anche Franco Basaglia…

Franco Basaglia

Il riferimento è al convegno che precedette l’ occupazione pacifica dell’ Ospedale Psichiatrico di Collegno del 14 dicembre 1968. L’Associazione per la Lotta contro le Malattie Mentali, fondata l’ anno precedente, aveva coinvolto il mondo universitario nella critica alla Psichiatria Ufficiale del tempo e con gli studenti della Facoltà di Architettura di Torino venne allestita la prima mostra fotografica sulle tragiche condizioni dei ricoverati. Risultato dell’ assemblea fu la nascita della “Commissione di tutela delle condizioni di vita e di lavoro dei ricoverati”, composta da 35 cittadini che, per la prima volta, si conquistarono il diritto di entrare all’ interno dell’ ospedale psichiatrico, in qualunque momento, per esercitare un controllo di base su un’istituzione totale.

Il nome dell’ Associazione per la Lotta contro le Malattie Mentali e in particolar modo il nome della fondatrice Piera Piatti tornetà nel 1970 quando su L’ Espresso verrà denunciata la “terapia” cui sono sottoposti i bambini ricoverati a Villa Azzurra, ospedale psichiatrico infantile con sede a Grugliasco diretto dal professor Giorgio Coda.

È un crimine progettare un ospedale psichiatrico?

LASAGNO, Davide. Capitolo II. L’istituzione in crisi (1968–1971) In: Oltre l’istituzione: Crisi e riforma dell’assistenza psichiatrica a Torino e in Italia [online]. Milano: Ledizioni, 2012 (creato il 21 febbraio 2018). Disponibile su Internet: OpenEdition Books

Tangram Teatro

Written by

Compagnia di produzione teatrale riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade