Sign in

È arrivato il momento di scoprire il calendario dell’avvento digitale.

Anche se il surriscaldamento globale ci impedisce di percepirlo a pieno il Natale si avvicina: questo è il momento giusto per le aziende di mettere in campo una strategia di marketing che sia vincente e soprattutto innovativa, attirando il cliente nel momento dell’anno in cui gli store si riempiono maggiormente e tutti sono felici di acquistare.

È anche il periodo in cui è più difficile catturare l’attenzione del consumatore visto che viene costantemente bombardato da pubblicità di ogni tipo.

I ChatBot sono ormai una realtà consolidata nel digitale ma non…


Di recente, dopo il consiglio di un amico, ho deciso di iniziare a guardare Peaky Blinders su Netflix.

Quattro stagioni, una quinta in arrivo entro la fine del 2019 e la storia di una famiglia di gangster che, nella Birmingham degli anni venti del novecento, crea un vero e proprio impero.

Al centro di tutto c’è Tommy Shelby che, sorprendentemente, non è il primogenito.

È però il vero e proprio genio imprenditoriale dietro la famiglia: è lui che ha sempre l’intuizione giusta quando si tratta di allungare le proprie radici verso un nuovo business e comprende che capire dove e…


I tirocinanti sono uno dei cuori pulsanti del mondo startup: lavorare in questo ambiente significa farlo in modo tutto nuovo e sempre diverso, perciò accettare qualcuno all’interno del proprio team che non ha esperienze pregresse e dunque non ha paletti quando si tratta di affrontare una task è spesso e volentieri l’ideale.

La mente di chi si sta approcciando ad un tirocinio è più elastica, il tirocinante è pronto a mettersi in gioco ed entusiasta di fronte ad una nuova sfida, per questo capita di frequente che chi entra a far parte del mondo startup per guadagnare dei crediti formativi…


Quando è stata l’ultima volta che avete scaricato un’app? Sei mesi, un anno fa? Questo perché avete probabilmente già tutto ciò che vi serve ormai, WhatsApp e Messenger sono più che sufficienti per farci sentire completi.

Ci sentiamo completi e, beh, a dire la verità siamo anche più pigri.

Ci sono talmente tanti stimoli diversi, novità che richiedono la nostra attenzione, che per noi è impossibile poter concentrarci su tutto, così il nostro cervello si fossilizza su quello che già conosce e sa che funziona.

Le app alle quali dedichiamo il nostro tempo ci permettono di rimanere in contatto con le persone che amiamo o anche solo di fare un po’ di gossip, le controlliamo spesso e ricevere una notifica da parte loro è sempre un piacere, qualunque essa sia.

La nostra preoccupazione però è tutt’altra.

Come raggiungere i potenziali clienti che no, non scaricheranno…


Ci sono serie tv come Mad Men, della quale abbiamo parlato insieme un paio di mesi fa, che ci permettono di vivere con entusiasmo il nostro lavoro senza che risulti ovvio che si parli di quello.

Ci sono poi altri contenuti, come Silicon Valley, che invece mettono alla luce del sole il loro voler generare hype attorno al nuovo modo di fare business, creati appositamente per dimostrare ancora una volta quanto la valle più famosa del mondo sia il cuore pulsante di ciò che amiamo.

Silicon Valley, serie tv in onda dal 2014, colpisce già dalla sigla: in pochi secondi…


Salvador Dalì — La persistenza della memoria

Ricordate quel meraviglioso momento, pre-nativi digitali, in cui imparavamo a memoria il numero della ragazza per la quale avevamo una cotta? Lo sapevamo ripetere ad occhi chiusi insieme a quello di casa, dei nonni, del migliore amico.

Probabilmente tanti di noi, guidati dal loro istinto, sanno ripetere quelle cifre ad alta voce, ma non ricordano quando è caduto il muro di Berlino o chi sono stati gli ultimi tre presidenti della Repubblica.

La memoria è una cosa strana e si è trasformata diventando un concetto ancor più complicato da quando riusciamo ad accedere all’intero sapere umano (o alla nostra rubrica)…


Ci sono tanti aspetti meravigliosi nel fare startup, sicuramente uno dei più belli però è avere la possibilità di assistere alla crescita del team che, col tempo, diventa sempre più compatto e variegato nei ruoli.

Far parte del team di una startup non significa solo portare a casa lo stipendio a fine mese ma soprattutto credere nello sviluppo di un progetto tanto quanto chi quel progetto lo ha pensato per la prima volta.

Significa essere in grado di uscire dalla propria comfort zone tenendo sempre uno sguardo al futuro e ai traguardi da raggiungere e uno fisso sul presente pronto ad affrontare tutti gli ostacoli che si troveranno sul cammino.

Di recente Tickete ha avuto il piacere di aggiungere una nuova figura alla propria squadra per ricoprire il ruolo di CSO, Guido Argieri, che arriva nel mondo startup…


Ci sono alcune cose che, per quanto risultino semplici e lineari nella nostra testa, sono difficili da esprimere a parole nel momento in cui si arriva a discuterne.

Questo perché una volta che ci interfacciamo con qualcun altro dobbiamo trovare un modo per trasformare le nostre idee in qualcosa di comprensibile per chi ci sta di fronte e il nostro percorso mentale potrebbe, beh, non essere chiaro.

Spesso mi son trovato a fare questo tipo di ragionamento pensando ai Messenger ChatBot, una tecnologia che negli anni ho imparato a conoscere perché ormai parte integrante di Tickete.

I ChatBot sono semplici da comprendere perché il punto fondamentale è questo: sono uno strumento di dialogo.

Sono di intrattenimento per…


Nella mia lista di letture, da qualche tempo a questa parte, un nome ricorrente è quello del giornalista Jon Ronson.

Ronson è una figura piuttosto eclettica nel panorama dell’informazione inglese: passa dall’essere un documentarista all’essere un presentatore con estrema facilità, quello che mi ha sempre attirato di più però è il suo essere in grado di approcciarsi a situazioni estreme per poi analizzarle con una lucidità, un’umanità e un umorismo senza pari.

Nel 2015 Jon pubblica quello che ad oggi ritengo essere il suo lavoro più interessante, forse perché maggiormente vicino a quello che è il mio campo d’interesse: I…


Del fenomeno del ghosting abbiamo sentito parlare più o meno tutti negli ultimi anni.

È diventato qualcosa di così endemico da meritare un termine tutto suo del resto, e quando si sente il bisogno di un neologismo si può ben intuire che la situazione è fuori controllo.

Del “diventare fantasmi” si parla soprattutto in ambito di relazioni personali: secondo il sito di appuntamenti Plenty of Fish su un campione di 800 utenti circa l’80% di loro si è scontrato con l’improvviso silenzio dell’altro, ma spingersi nella ricerca di statistiche serve sino a un certo punto: sono sicuro che mi basta…

Tickete

Soluzioni di Digital Marketing e Data Intelligence. Scopri di più: https://business.tickete.it

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store