Tre imperdibili itinerari storici da fare a piedi

Lasciarsi guidare dalla strada. Camminare lungo la storia. Immergersi nel paesaggio. Scoprire angoli nascosti e respirare i sapori, i colori e le tradizioni dei diversi territori. Chi sceglie di muoversi a piedi lo sa bene: ogni passo è un’esperienza e il cammino è fatica e sudore, ma anche incontro e scoperta. Guardare il mondo alla velocità dei nostri passi è tutto un altro spettacolo ed è per questo che noi di Turismo & Outdoor ci mettiamo in cammino assieme a chi sceglie di vivere così l’esperienza del viaggio.

In Italia ci sono tantissimi itinerari: opportunità meravigliose per conoscere le bellezze del nostro Paese. Noi facciamo il primo passo e vi presentiamo tre delle più importanti e storiche “vie” d’Italia. 
 
 Via Francigena — Un viaggio tra l’Italia e l’Europa

L’itinerario storico che collegava il nord dell’Europa alla città eterna: da Canterbury a Roma, passando per Francia e Svizzera. La Via Francigena è un percorso adatto a tutti: c’è chi lo fa a piedi, chi in bici e chi con i mezzi pubblici.

La mappa interattiva è visibile qui: http://www.viefrancigene.org/it/llmap/wrap/?layer=statictrack,accomodation&close=operations&open=treepanel
 
 Fonte e link utili: http://www.viefrancigene.org/it/

Il Cammino di San Benedetto — Tra Umbria e Lazio, a spasso tra i borghi più belli d’Italia

Piccoli borghi e una natura da togliere il fiato. Il cammino di San Benedetto porta alla scoperta delle bellezze dell’Umbria e del Lazio, ripercorrendo i luoghi più significativi della vita del santo.

Norcia, Subiaco e Montecassino sono solo alcune delle suggestive tappe dei trecento chilometri di percorso che, partendo dall’Umbria e costeggiando l’Abruzzo, arriva fino ai confini con la Campania. 
 
 Fonte e link utili: http://www.camminodibenedetto.it/

Il Cammino di Agostino — In Lombardia tra i santuari mariani

Il Cammino di Sant’Agostino è un pellegrinaggio nel nome del Santo della Grazia, concepito per raggiungere e collegare nelle sue tappe cinquanta santuari mariani della Lombardia. Il percorso tocca, tra le altre, Cassago Brianza, luogo della conversione di Sant’Agostino; Milano, dove fu battezzato; e Pavia, che oggi custodisce le reliquie del santo.

La mappa del cammino: http://www.camminodiagostino.it/it/mappe

Fonte e link utili: http://www.camminodiagostino.it/it/

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.