Polizia Locale: presentato oggi il report annuale 2016

Domani, venerdì 20 gennaio, si celebra la festa di San Sebastiano, patrono della Polizia municipale. In occasione di questo appuntamento il Comandante della Polizia Locale di Treviglio, Antonio Nocera, ha presentato alla stampa le attività svolte nel corso dell’anno 2016.

Il Comandante della Polizia Locale di Treviglio, Antonio Nocera

(Riassumere in poche righe tutto il lavoro svolto dalla Polizia Locale in poche righe è impossibile. Di seguito segnaliamo alcuni interventi particolarmente significativi. Il report integrale è stato consegnato ai giornalisti stamattina durante la conferenza stampa).

144 “occhi” per la sicurezza dei cittadini

Lo scorso anno a farla da padrone è stato il massiccio utilizzo delle telecamere di videosorveglianza: ben 144 sparse in tutto il territorio trevigliese. Questi importanti strumenti sono collegati direttamente con la Polizia di Stato e i Carabinieri. I video, come prevede l’attuale normativa sulla privacy, restano a disposizione per 7 giorni. L’ultima operazione portata a termine grazie alle telecamere per la sicurezza urbana riguarda il presepe di piazza Manara perchè hanno permesso l’immediata individuazione dei tre giovani che hanno trafugato la statua di Gesù Bambino.

Il lavoro del cane antidroga

Protagonista delle attività svolte dalla polizia locale nel corso del 2016 è il cane antidroga, operativo da maggio, per 103 giornate di controllo nei parchi, nelle stazioni e altre zone a rischio. Grazie al cane antidroga gli agenti hanno potuto procedere, ad esempio, all’individuazione di uno spacciatore di hashish e cocaina che gestiva il suo traffico di stupefacenti in zona ovest. L’operazione è scattata dopo la segnalazione di un residente della zona. Una volta arrestato lo spacciatore, gli è stato sequestrato il telefonino e grazie ad esso gli agenti sono riusciti a risalire ad altri due malviventi operanti nella zona.

Contrasto ai falsi documentali: la nuova sfida

La polizia sta lavorando anche per combattere la sempre crescente diffusione di documenti falsi. Chi produce questi documenti si sta facendo sempre più “esperto” e pertanto serve da parte degli agenti una formazione adeguata. «Il contrasto ai falsi documenti, soprattutto patenti di guida e libretti di circolazione, è un’attività che stiamo incentivando» ha affermato il comandante. Dal 2015 al 2016 le persone denunciate per questo tipo di reato sono raddoppiate, passando da 8 a 16.

La dichiarazione del Sindaco:

Complimenti al comandante e a tutti gli agenti per il lavoro svolto. La Polizia Locale opera in stretta sinergia con le altre forze dell’ordine del territorio per garantire la sicurezza dei cittadini.

Siamo soddisfatti dei numeri presentati oggi che confermano da una parte la quantità e dall’altra la qualità degli interventi. E’ opportuno sottolineare che la Polizia Locale di Treviglio opera ormai a 360 gradi. Infatti, insieme a tutte le azioni di prevenzione significative - come l’aumento della videosorveglianza - ci sono azioni importanti come quelle del cane antidroga, i controlli ambientali, i controlli notturni e tante altre verifiche. Tali verifiche consentono di intervenire in caso di problemi ma sopratutto di garantire la prevenzione; e questo è l’obiettivo dell’amministrazione comunale.

Si può sempre fare meglio in tema di sicurezza ma a Treviglio siamo all’avanguardia anche in questo campo. Ovviamente non ci fermiamo qui; vogliamo migliorare con tutti gli interventi già previsti nel programma elettorale ma soprattutto con le segnalazioni dei cittadini.

Contano le segnalazioni, contano i progetti a lungo termine ma anche le risposte concrete giorno dopo giorno.

Città di Treviglio
Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade