“SportivaMente”, il progetto del Comune di Treviglio per una nuova cultura dello Sport

Gianfranco Colombo, Luigina Marone e il sindaco Juri Imeri

Nella mattinata di lunedì 11 febbraio il sindaco Juri Imeri ha presentato alla stampa il progetto “SportivaMente - Per una nuova cultura dello sport” promosso dal Comune di Treviglio in collaborazione con: Atletica Estrada, Il Girasole Onlus, Associazione Hibiscus, La Bussola, Cooperativi Fili Intrecciati FA, Compagnia della scherma lombarda, Drum Power e Centro sportivo Quadri. All’incontro erano presenti anche Luigina Marone e Gianfranco Colombo, referenti di “SportivaMente”.

Il progetto è nato con lo scopo di:

  • promuovere lo sport come strumento di inclusione e integrazione sociale, di superamento del disagio e di promozione del benessere psicofisico personale;
  • avvicinare i bambini e i ragazzi alla pratica sportiva, cercando di elaborare con loro il fenomeno dell’abbandono dello sport, a partire dalla raccolta delle storie di esperienze con questionari e interviste;
  • avviare momenti formativi-educativo finalizzati alla loro crescita personale e all’adozione di stili di vita attivi permanenti.

È stato realizzato anche un opuscolo informativo dal titolo “SPORT&VITA” scaricabile cliccando QUI.