Non serve coprirsi gli occhi!

Quando eravamo piccoli osservavamo i nostri “papà e mamma” tornare da lavoro ,quasi tutti pensavamo, quanto sarebbe stato bello essere come loro da grandi.

Bhe questo non accadrà.

Ma possiamo fare ancora qualcosa;basta non restare divisi da bandiere,divisi da slogan elettorali,divisi da problemi creati ad hoc,ed ecc…

Per quei pochi che sono rimasti in sicilia e nel meridione in generale,è vero che rimane ancora qualche lavoro soddisfacente, ma è anche vero che stanno aumentando i lavoratori in nero,i sottopagati e tutti coloro che pur di non essere umiliati rimanendo a casa con i genitori vanno a fare lavori da terzo mondo, 2/3 euro l’ora.

Il reddito di cittadinanza”si dice” darà un bella spinta,siamo sicuri che basterà?!?!speriamo…

ma se non dovesse accadere che si fa?…

Cari coetanei e conterranei ,dobbiamo sconfiggere i nostri mostri;La mafia e tutto ciò che si può legare ad essa,sta prosciugando tutti i soldi che servono ad alimentare le nostre speranze,i nostri sogni non possono essere distrutti da persone che stanno distruggendo la nostra isola,la nostra nazione…

Armatevi di coraggio e dite no.

1.Di no,A tutti quei posti che sono in odor di mafia, grazie a giornalisti e a persone che hanno avuto il coraggio di denunciare è facile informarsi.

2. Di no, a tutti coloro che si dividono la nostra terra con la forza(posteggiatori e lavori simili).

3. Pretendiamo i nostri diritti dopo aver fatto i nostri doveri da cittadini.

4.Non vendere il tuo voto,non regalare il tuo voto,vota con coscienza.

5.Denuncia le cose che non funzionano.

6.Difendi i deboli.

7.entra nella più grande comunità mondiale,la vita ed esci dai social.Fai o aiuta la comunità.

Sono finiti i periodi del bravo figliolo,si uomo e non quaquaraqua.

secondo le previsioni nel 2065 solo un italiano su quattro vivrà nelle regioni meridionali.

“Non ho paura delle parole dei violenti, ma del silenzio degli onesti”. (Martin Luther King)