Mostafa Kazemi è un fotografo di base a Teheran, in Iran. L’hashtag che usa più spesso dice già molto: #everydayiran. L’Iran vist0 e raccontat0 attraverso le lenti piatte della sua quotidianità.

E il suo è anche il racconto dell’interno e dall’interno di una generazione, la sua, che – come un pallone da calcio come scrive nel suo comunque chiarissimo inglese – è stato sballottato da un estremismo all’altro, «beetween tradition and modernism» e per questo ancora effetta.

Segui su Instagram: Mostafa Kazemi

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.