maglia nazionale germania 2018 Coppa del Mondo

Nel 1988 appare un vistoso tricolore tedesco che parte dalla spalla destra e copre quasi tutto il petto. La scelta del fornitore tecnico è felice, perché ricollega la caduta del muro di Berlino, la successiva fusione delle due nazionali e la vittoria ai mondiali italiani del ’90, pertanto i colori nazionali diventano un motivo frequente per almeno sei anni: ridotti alle spalle nel ’92, tornano in maniera molto invasiva nel petto nel ’94 ma come rombi a sfumature tricolori, simili al piumaggio presente nel petto di un’aquila. Nel ’96 c’è un ritorno alla semplicità, con una tenuta completamente bianca e nera con un tricolore nel colletto e nei bordi delle maniche. Un piccolo tricolore, formato da tre righine orizzontali sul petto, torna nel ’98, per poi figurare negli anni successivi in piccoli ornamenti più o meno vistosi. In occasione del Mondiale 2014 viene realizzata una divisa decisamente di rottura rispetto al passato: la maglia, bianca, reca in petto una vistosa “V” con gradiente di varie tonalità di rosso, mentre i pantaloncini non sono più neri ma diventano anch’essi bianchi.

Vendita nuova maglia nazionale germania uomo 2017/2018 poco prezzo per squadra di calcio germania da maglie calcio shop outlet in italia online.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.