DigiPass: comodo, facile e gratuito accesso al tuo mondo digitale

Il DigiPass è un luogo fisico attrezzato per l’accesso assistito alle risorse digitali, alle tecnologie ed alla crescita delle competenze digitali.

La Regione Umbria ha approvato con DGR 7 giugno 2017 n.631 il programma degli interventi necessari a istituire spazi pubblici aperti DigiPASS. L’intervento — finanziato con 2 milioni e 400mila euro a valere sull’ azione 2.2.1 del POR FESR 2014–2020 — prevede, con il coinvolgimento dei Comuni, l’allestimento dei DigiPass su tutto il territorio umbro.
Entro il 31/10/2017 i Comuni di Assisi, Città di Castello, Foligno, Gubbio, Marsciano, Narni, Orvieto, Panicale, Spoleto, Perugia, Terni e Norcia o loro Unioni, dovranno presentare il progetto per la realizzazione del DigiPass.

I DigiPass saranno attivi entro giugno 2018.

Cosa si troverà nei DigiPass

  • postazioni di lavoro (scrivania e computer collegato in rete, telefono, sala riunioni, ecc.) in co-working, ovvero uno spazio di lavoro condiviso per confrontarsi con altri professionisti, imprenditori, start up;
  • accesso alla rete;
  • assistenza, accompagnamento e supporto nella fruizione di servizi digitali pubblici (ad esempio, la prenotazione delle prestazioni sanitarie tramite CUP on line, un pagamento on line a una PA o l’iscrizione dei figli al nido o a scuola), di servizi digitali privati (ad esempio l’home banking o l’acquisto di prodotti online) e nell’uso dei social media;
  • formazione sui temi legati al digitale di maggiore utilità;
  • un luogo di confronto, scambio competenze e conoscenze, sperimentazione e condivisione tra enti di ricerca, PA, imprese, utile a favorire processi di innovazione aperta;

Chi potrà utilizzare i DigiPass

  • Cittadini che hanno l’esigenza di usare servizi digitali;
  • lavoratori autonomi, professionisti, freelance che hanno bisogno di uno spazio di lavoro in via temporanea o occasionale;
  • imprese che intendono confrontarsi con altri soggetti su temi legati al digitale;
  • associazioni che vogliono promuovere momenti di formazione e informazione;
  • scuole ed agenzie formative che vogliono utilizzare i DigiPASS come luogo di formazione e confronto con le realtà locali.

Dove saranno i DigiPass

I DigiPass saranno realizzati all’interno delle aree sociali dell’Umbria (Assisi, Città di Castello, Foligno, Gubbio, Marsciano, Narni, Orvieto, Panicale e Spoleto) oltre a Perugia, Terni e Norcia .

Ogni DigiPASS è quindi nodo di riferimento del territori dell’area sociale che mette in rete altri luoghi di aggregazione di altre realtà pubbliche esistenti (sedi comunali, biblioteche, URP, CPI ecc.), in modo da aumentare l’efficacia dell’offerta dei servizi e dell’azione pubblica.

Realizzazione dei DigiPass e road map

Con determinazione n. 6731 del 30/06/2017 è stato pubblicato un avviso non competitivo per il finanziamento ai Comuni di progetti per la realizzazione di DigiPass. Nel documento sono presenti anche le Linee guida per la realizzazione di ausilio ai Comuni per la redazione del formulario di candidatura.

I Comuni dovranno individuare la sede dello spazio da aprire, il suo allestimento e la progettazione della modalità di gestione. All’interno di ciascun DigiPass è prevista anche la figura del facilitatore digitale: un esperto nel promuovere l’uso delle tecnologie digitali e in grado di accompagnare gli utenti nella fruizione dei servizi digitali a partire da quelli regionali (Cup online, PagoUmbria, LoginUmbria-SPID, etc)

Gli uffici regionali sono a disposizione per fornire assistenza e affiancamento alle amministrazioni comunali titolari nel percorso di attuazione. Per informazioni, scrivere a: digipass@regione.umbria.it