SevenHills…una gara fantastica

Questo weekend la mia voglia di viaggiare,visitare posti nuovi e vedere grandi eventi di corse su strada,mi ha portato in Olanda,precisamente a Nijmegen per la Zevenheuvelenloop ,meglio conosciuta come la SevenHills:15k dove si sono presentati al via in 35mila.

La prima cosa che mi ha impressionato e’ stata l’organizzazione a dir poco fantastica,altrimenti impossibile gestire cosi tanti partenti e questa foto rappresenta un po la situazione circa un’ora prima del via.

Visto le mie divagazioni da organizzatore di corse su strada,il viaggio olandese risultato molto positivo perche potuto apprendere tanto dalle mentalita’ nordica.

Il mio grazie va agli organizzatori che mi hanno concesso la possibilita di salire sul trenino stampa e gustarmi come sempre dal vivo la gara,vivendone al meglio ogni emozione,ammirare il clima di festa in tutte le piccole localita che attraversavamo con le famiglie fuori ad applaudire tutti gli atleti :trovato solo alla GreatNorthRun questo clima di festa anticipato.Percorso scorrevolissimo (chiaro perche arrivano sempre i temponi da questa gara) in mezzo agli incantevoli boschi e parchi-golf del Brabante

Veniamo alla gara..partiti subito a cannone come si dice,primo km a 2.45 che e sicuramente rimasto nelle gambe a qualcuno poi saltato.Sul primo colle (sette come il nome della gara ) erano gia rimasti in tre,ma dopo poco la selezione naturale avveniva col magnifico Joshua Cheptegei dominare la competizione

All inizio c’hanno provato a tenerlo ma poi ha preso il largo e nulla da fare per nessuno

Impressionate vederlo ancora in spinta come qui sopra…eravamo all incirca al 13k…

Purtroppo ultimo chilometro condizionato da un problema di stomaco che ne ha condizionato la prestazione altrimenti avrebbe fatto sognare seppur freddo e ventosissimo..

Sentiamo il commento dalla sua viva voce che ci racconta la gara:

Questo talento ugandese ci fara’ parlare tanto di lui negli anni a venire.

RISULTATI UFFICIALI MASCHILI E FEMMINILI

Gara femminile che ha visto la vittoria strepitosa di Susna Krumins (Kuijken da nubile ) davanti alla connazionale Vastenburg

Un passaggio della gara maschile e poi gli arrivi maschili e femmili…mi scuso per la qualita ma fatti con periscope..

Like what you read? Give Alberto Stretti a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.