Progetto #3: The Plastic Fishermen Club - eventi di raccolta e rigenerazione della plastica in Italia

Presentato da WAMI

Modalità di attuazione:

  1. Realizzazione di diversi eventi di raccolta plastica distribuiti in tutta Italia:
  • Verrà creato un file condiviso in Google Drive per coordinare e mettere in contatto le B Corp che vorranno essere owner di un evento o vorranno semplicemente partecipare.
  • Ogni azienda dovrà registrarsi ed indicare il ruolo che vorrà avere nel progetto, nonché indicare la città o il luogo in cui vorrà realizzare l’evento di raccolta plastica, cosicché si potranno già creare dei gruppi di coordinamento per ogni evento.
  • Gli owner del progetto coordineranno ed organizzeranno l’evento nella propria area di riferimento. Le altre B Corp partecipanti saranno fondamentali, supportando l’organizzazione del progetto e i costi di realizzazione.

2. Rigenerazione della plastica raccolta:

  • La seconda fase del progetto prevede la rigenerazione della plastica raccolta, che diventerà il materiale per la creazione di nuovi oggetti brandizzati B Corp o con il logo dell’azienda owner del progetto nella città di riferimento.
  • Questo processo può seguire l’esempio di Precious Plastic nella costruzione di quattro semplici macchine in grado di riciclare la plastica e crearne nuovi oggetti.
https://www.youtube.com/watch?v=76AFNIxYjUE

All’interno del website di Precious Plastic è possibile trovare una guida user-friendly per la costruzione delle macchine (https://preciousplastic.com/en/videos/build/index.html).

L’ownership di questa fase può essere presa da una B Corp o delegata esternamente.


Modalità di partecipazione: Ogni azienda B Corp sarà libera di partecipare al progetto registrandosi nell’apposito Google Sheet, e contribuendo alla divisione dei costi per l’organizzazione dell’evento.

Si definirà un owner di progetto diverso per ogni città che ospiterà uno degli eventi di raccolta plastica.

GUIDELINES DELL’EVENTO:

Fase 1

  • Richiedere permessi al comune o all’ente di riferimento dell’area
  • Affitto imbarcazione (in caso di impossibilità, la raccolta avverrà direttamente dalle sponde del fiume/spiagge/ecc.)
  • Realizzazione di materiale brandizzato per l’evento
  • Per supportare il progetto si potrà chiedere il patrocinio e la sponsorizzazione di partner istituzionali e/o media
  • Evento conclusivo della raccolta: aperitivo/merenda/food truck/musica/attività/etc
  • Definizione di un piano di comunicazione

Fase 2

  • Costruzione delle macchine per riciclo della plastica
  • Lavorazione del materiale per creazione merchandising
  • Distribuzione/vendita merchandising

TIMING:

  • Prima parte dell’anno: raccolta adesioni
  • Primavera — Estate: realizzazione eventi
  • Post-eventi: creazione e distribuzione/vendita del merch brandizzato

PERCHÉ ADERIRE: Il progetto avrà un impatto su scala nazionale in più città e momenti dell’anno. Si presta ad essere un evento coinvolgente e che richiama l’attenzione su un “tema caldo” come quello della plastica e del corretto riciclo dei rifiuti. Inoltre, grazie alla creazione di oggetti e/o merchandising derivanti dalla plastica raccolta rigenerata, l’attività avrà risonanza anche ex-post.


Stima costi:

I costi per singolo evento sono quelli che si stimano per la realizzazione di un evento di raccolta plastica. Questi varieranno a seconda della grandezza dell’evento, dei materiali realizzati, gli influencer coinvolti e dalle specifiche richieste per ogni luogo di realizzazione.

I costi fissi sono quelli necessari per la costruzione delle attrezzature idonee per il riciclo della plastica. Queste potranno essere utilizzate più volte ed in seguito ad ogni evento di raccolta.

Si potrà recuperare parte dell’investimento se il merchandising prodotto post evento sarà messo in vendita.

Si propone di definire un owner diverso per ogni evento, il quale sarà responsabile dei costi e deciderà se e come dividere il budget tra le diverse B Corp partecipanti (ad esempio, attraverso crowdfunding, stabilendo una fee di partecipazione, dividendo in parti uguali il totale delle spese, farsi carico interamente dei costi, ecc.).

Per quanto riguarda la città di Milano, WAMI si propone come owner dell’evento da realizzare presso i navigli.