C’è ancora speranza per chi ha un processore FX? Opinioni e pareri anche per chi non sa che processore acquistare oggi

Ne vale ancora la pena?

La domanda che un po’ ogni pcista si fa abbastanza spesso è se il suo hardware è ad oggi ancora all’altezza, specie se escono nuove componenti sempre più prestanti (siamo sempre punto e a capo ogni anno, se siete appassionati come me).

Finchè si tratta di cambiare la scheda video, la scelta è semplice: basta vedere quanto si è disposti a spendere per un prodotto, confrontare la scheda video di quella fascia di prezzo AMD con quella nVidia, e andare tranquilli sull’acquisto (P.S. in questo periodo lasciate pure perdere perchè le schede video si sono impennate di prezzo grazie al fenomeno del mining. attendete magari fino a settembre) E magari nel frattempo faccio pure un approfondimento a riguardo.

Discorso diverso invece per quanto riguarda la CPU. Molte volte cambiare la CPU può essere un vero e proprio incubo, considerato che il cambiarla vuol dire cambiare il più delle volte tutta la scheda madre e anche le ram, se abbiamo un hardware “vecchio”. Ma ad oggi, conviene cambiare la vostra vecchia CPU con una nuova?

Iniziamo con il dire che se avete una CPU Intel i5 dalla serie 4xxx in poi, potete pure lasciare perdere l’upgrade visto e considerato che le CPU Skylake (6xxx) e KabyLake (7xxx) non sono altro che un raffinamento di quelle Haswell. Se avete un i5 4670 tenetevelo pure stretto che va benissimo anche con la GTX 1070! Se invece dovete acquistare una CPU nuova, passate direttamente alla nuova piattaforma, che vi permette di avere le nuove ram DDR4. Inoltre le schede madri Haswell sono decisamente più costose di quelle Skylake/KabyLake.

Chiusa la piccola parentesi Intel, passiamo al nocciolo del nostro discorso, le fantomatiche CPU AMD FX! Bistrattate da tanti alla loro uscita, poichè si son dovute scontrare con mostri dal calibro dell’i5 serie 3xxx, in realtà molte delle loro mancanze prestazionali erano parte integrante della serie FX x1xx. La situazione prestazionale cambiò decisamente con l’uscita delle CPU FX x3xx ma forse era già troppo tardi e il nome era già stato infangato. Iniziamo con il specificare cosa sono queste CPU: sono le prime cpu 8 core al mondo! Ok, in realtà non c’erano solo gli 8 core (serie 81xx) ma anche 6 core (61xx) e 4 core (41xx). Con l’avvento della seconda generazione di FX (serie x3xx) le frequenze salivano, il TDP rimaneva lo stesso (125 Watt) e le prestazioni miglioravano decisamente. Ma proprio tanto! una cpu FX 6350 può battere tranquillamente nei benchmark un i5 4460 mentre una cpu FX 8350 può rivaleggiare contro la sua controparte piu costosa intel 4570. Nel 2013 uscirono delle particolari CPU FX, le 8320e e 8370e, con 95 watt di TDP, che invitavano coloro che erano rimasti ancorati ai leggendari phenom II a passare ai nuovi processori FX, considerato il loro bassissimo costo (con 130€ ci si portava a casa l’8320e) e la loro compatibilità con praticamente qualsiasi scheda madre con chipset 760G (il chipset dei Phenom II X4 e X6).

Nei calcoli multithread, gli FX erano semplicemente fenomenali. erano rapidissimi a fare calcoli parallelizzati e ancora oggi nei benchmark si può notare come un FX possa rivaleggiare contro un i5 6500 (con il benchmark CPU-Z “http://valid.x86.fr/bench/1” in multithread un FX 8350 fa 1566 mentre l’i5 6500 fa 1527, e stiamo parlando di una cpu con 5 anni sulle spalle!)

Il grossissimo problema di questa CPU sono i calcoli a singolo core. Basti pensare che un FX 9590 (è in pratica un FX 8350 spinto a 5.0ghz) ha la stessa potenza di calcolo a singolo core di un i5 760, che è la prima generazione di Intel!

Tutto ciò ci porta a una domanda: riuscirà la potenza di calcolo in multithread a sopperire la mancanza di potenza nei calcoli a singolo core? secondo me la risposta ad oggi è sì (mentre tempo fa sarebbe stata chiaramente un no).Il motivo è semplice. con l’avvento della nuova (ormai vecchia?) generazione di console (che montano una cpu a 8 core al loro interno), gli sviluppatori riescono finalmente a sfruttare il multicore in maniera decente e ciò ovviamente va a vantaggio di chi aveva creduto tempo fa alle promesse dell’AMD FX, e quindi ce l’ha sotto il cofano del suo amato case. Perciò non è raro trovare persone con questo processore lamentarsi del fatto che crysis 3 vada a scatti, ma riesce a giocare tranquillo a Hitman 2016. oppure gente che si lamenta che splinter cell conviction va a scatti, ma gioca tranquillamente a the division a dettagli massimi. L’ottimizzazione nei processori AMD è essenziale e l’ottimizzazione nello sfruttare più core senza sovraccaricarne solo 2 o, nelle peggiori delle ipotesi solo 1, è una manna dal cielo per chi ha l’FX oggi.

Attenzione però, un processore che comunque ha 5 anni sulle spalle deve essere accompagnato da una scheda video di ugual potenza. per non rischiare inutili bottleneck (cioè la CPU non ce la fa a “servire” la scheda video), vi consiglio di affiancare un FX a una gtx 1060 6gb (il top) o una rx 480. se invece avete il vostro vecchio pc, un FX dovrebbe essere necessariamente affiancato a una GTX 970 o a un AMD R9 290/390. Riguardo a questo tema, vi consiglio una visita su www.gamegpu.ru, dove potete selezionare il videogioco che preferite, la scheda video che avete e vedere quale cpu inizia a fare da bottleneck alla vostra scheda video.

Tenetevi stretto il vostro FX se non avete intenzione di prendere una 1070/1080. solo in questo caso la spesa di una CPU più potente, e quindi di una piattaforma più recente, sarà giustificata. Se invece volete passare dalla vostra vetusta nVidia GTX 660/Radeon HD 6870 alle schede video sopra menzionate, tenete pure il vostro FX!

E se sono un nuovo acquirente? Posso prendere un AMD FX se ho come budget 150€ per CPU+Scheda Madre? La mia risposta è NO in questo caso. Con l’avvento del Pentium G4560, comprare un’altra CPU oltre il Pentium se abbiamo un budget risicato sono soldi buttati. Il motivo è presto detto. Un Pentium ad oggi costa 60€, la scheda madre 50€, permettendoci di passare a una piattaforma più recente, compatibile con i nuovi i5 e i7 kabylake e avendo le ram DDR4. E le prestazioni sarebbero le stesse di un FX! L’unico motivo per cui acquisterei personalmente un FX invece di un Pentium è nel caso volessi tanta potenza compiutazionale per quanto riguarda i calcoli parallelizzati (rendering video, lavori su delle foto, tante cose che girano in background mentre lavoriamo). in questo caso vi consiglio un AMD FX 8300.

Non siete d’accordo? fatemelo sapere nei commenti! Netl frattempo mi trovate su steam a spulciare i saldi! Alla prossima

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.