#000124

Maginot

Muri

Cina

È vero, i muri servono soprattutto per contenere l’interno che si svuota e si disperde più che per impedire all’esterno di penetrare.

Non per questo sono da sottovalutare. La miseria interiore ha bisogno di cura non meno della fame di occupazione.

E la seconda ha molto meno bisogno di cure della prima, né l’ingresso di famiglie di conigli prolifici può essere considerata una cura alla sterilità di lemming comunque obbedienti alla chiamata del baratro.

Il lupo diventato agnello non interrompe la caccia: genera vittime consapevoli per predatori senza coscienza destinati a crescere per l’aumento delle prede.

Maginot

Non c’è un luogo dove rifugiarsi e il muro è il simbolo di questa impossibilità; oppure è un’opportunità per fermarsi a riflettere e seminare amore e sobrietà solo dove queste possono germinare, senza egoismo e senza buonismo.

Credere nei muri e odiare i muri è costruirsi una prigione o rifiutare la casa: tutto è possibile, solo insegnare sembra non poterlo essere.

Berlino
Show your support

Clapping shows how much you appreciated Ennio Martignago’s story.