Dalla fontina al limoncello, 5 feste d’estate per celebrare i prodotti Dop e Igp

Mangiare ci piace sempre, d’estate, in vacanza, ancora di più, specialmente se si tratta di degustare l’eccellenza di un territorio, i suoi prodotti e i suoi piatti più tipici. Ecco allora 5 appuntamenti da non perdere quest’estate, da nord a sud della penisola.

Festa della Fontina a Oyace

Un sapore delicato che si adatta con tutto (o quasi), ancora più buono quando è filante: la fontina è un formaggio Dop tipico della Valle d’Aosta, grasso e a pasta semicotta, che viene prodotto con il latte vaccino proveniente da una sola mungitura. Sappiamo che l’avrete mangiata già mille volte, ma una in più non guasta perché è sempre un piacere per il palato. E allora, dal 13 al 15 agosto, andate a Oyace (Ao) per la Festa della Fontina, quando sarà possibile gustarla al naturale o cucinata in tante ricette. Saranno organizzati anche momenti per avvicinarsi alla disciplina del nordic walking, incontri con le guardie del Parco Gran Paradiso, serate danzanti e attività per i bambini.

Fiera dell’Aglio di Voghiera Dop

Se pensate che l’unica caratteristica dell’aglio sia quella di rendere inavvicinabile chiunque lo mangi, vi sbagliate. L’aglio contiene minerali e vitamina C, aiuta a rafforzare le difese immunitarie, a ridurre il colesterolo e ad abbassare la pressione, svolge un’azione detossificante e antibatterica. Se poi è un prodotto d’eccellenza come l’aglio di Voghiera Dop, non si può proprio dire di no a questo bulbo. Proprio in questo paese in provincia di Ferrara, il 4, 5 e 6 agosto si svolgerà una fiera dedicata a questo prodotto con la mostra mercato, degustazioni di ricette con l’aglio, spettacoli, il tutto nella bella cornice della residenza estense Delizia di Belriguardo.

Ascoliva Festival

Alzi la mano chi non sa resistere alle olive ascolane! Carnose olive verdi in salamoia, farcite con un ripieno di carne e infine fritte: sapete che tra i loro estimatori del passato si annoverano nomi come Gioacchino Rossini, Giacomo Puccini e Giuseppe Garibaldi? Ancora oggi sono in molti a preparare le olive ascolane in modo artigianale e questo prodotto ha ricevuto anche il marchio Dop. Questo particolare piatto verrà celebrato dal 10 al 20 agosto ad Ascoli Piceno durante l’Ascoliva Festival. In occasione della festa potrete assaggiare le olive, oltre a tante ricette in cui sono accostate ad altri sapori tipici del territorio. Non mancheranno un programma culturale e ospiti d’eccellenza.

Sagra del Limone

Dici Costiera amalfitana e pensi ai limoni, o meglio al limone di Sorrento Igp, grosso, di colore giallo vivo, profumato, con una succulenta polpa. Nell’indicazione geografica protetta rientra anche il limone Ovale Massese, detto “femminiello”. Questo agrume sarà protagonista di una festa a Massa Lubrense (Na), il 21, 22 e 23 luglio che vedrà il centro animarsi con mercatini di prodotti tipici e artigianato lcoale, mostre d’arte, spettacoli musicali, percorsi gastronomici con tante prelibatezze a base di limone. E cosa c’è di meglio, ad esempio, con la calura estiva, di un fresco bicchierino di limoncello?

Festa del Pomodoro Pachino Igp

Promossa dal Consorzio di tutela del Pomodoro Pachino Igp, la festa che celebra questa tipicità siciliana si svolge nel borgo di Marzememi (frazione di Pachino) in provincia di Siracusa, e si terrà quest’anno il 4,5 e 6 agosto. La piazza Regina Margherita si tingerà di rosso per offrire il pomodoro in tutte le salse, ovvero in tanti piatti della gastronomia del territorio che sposano questo ingrediente apprezzato e conosciuto da nord a sud d’Italia. Eventi di musica, arte, sport e cultura completano la manifestazione.