La Battaglia di Hacksaw Ridge

Nella primavera del 1945, quando la guerra nel Pacifico è arrivata ai suoi ultimi e più letali giorni, e l’esercito degli Stati Uniti a Okinawa ha affrontato alcuni dei combattimenti più feroci in assoluto, un solo soldato rimane in piedi fuori dalla massa.

Lui è Desmond T. Doss, un obiettore di coscienza arruolatosi per servire il suo Paese, ma che rifiuta con fermezza l’utilizzo delle armi; lavorando con grande coraggio come medico nella divisione della fanteria, senza sparare un colpo di proiettile, da solo continua a salvare una dopo l’altra la vita di decine di suoi commilitoni caduti sotto il fuoco nemico.
 
L’uomo è stato il primo obiettore di coscienza a essere insignito della Medaglia d’Onore dal Presidente Harry S. Truman per aver salvato in solitaria con le proprie forze più di 75 compagni durante la brutale battaglia di Okinawa nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Mel Gibson ha realizzato un film epico sulla toccante storia vera del medico dell’esercito americano Desmond T. Doss (Andrew Garfield), che torna di grande attualità in tempi che minacciano all’orizzonte scenari bellici purtroppo già tristemente vissuti.
 
Il film, dotato di una forza e un impatto fuori del comune, ha ottenuto 6 candidature e vinto 2 Premi Oscar, 3 candidature ai Golden Globes, 5 candidature e vinto un premio ai BAFTA e 1 candidatura ai London Critics.

A single golf clap? Or a long standing ovation?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.