Cantina Cirotto

Barbara Cirotto

Cirotto è una famiglia che scrive le pagine della sua storia ad Asolo, una perla della provincia di Treviso, che appartiene ai “Borghi più belli d’Italia”. Siamo nell’ultima fascia collinare prima delle Dolomiti ed è qui che coltiviamo i vini che rappresentano la nostra terra, ovvero l’”ASOLO DOCG SUPERIORE PROSECCO” e il “MANZONI BIANCO” che produciamo in via sperimentale anche nella versione a Metodo Classico.
Lavoriamo con la convinzione che un grande vino nasce in vigneto e non in cantina. Il nostro lavoro in vigna si allinea alle pratiche agronomiche GDI (Gruppo Difesa Integrata) approvate dalla Regione Veneto, per una
viticoltura eco-compatibile. La raccolta a mano delle uve permette di mantenere integri i grappoli fino alla pressatura evitando ossidazioni e riducendo di conseguenza l’utilizzo di solfiti aggiunti.
Dietro a questi vini ci siamo noi, una piccola cantina di famiglia avviata tre generazioni fa. Nel 2000 Cirotto acquista i primi ettari di proprietà e inizia la completa gestione della filiera produttiva: i nipoti Monica, Barbara, Gilberto, volti ed energie nuove, hanno oggi assunto il compito di rinverdire il ceppo e raccogliere l’eredità di un’area dalla storica vocazione vitivinicola come il Montello e i colli di Asolo. Francesco, marito di Monica, gioca un ruolo importante: sotto la sua direzione in cantina si sviluppano vini pieni di carattere che recano la sua impronta. Forte è la volontà di valorizzare i vitigni autoctoni delle colline di Asolo, primi fra tutti la Glera e il Manzoni Bianco.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Officina Enoica Milano’s story.