Designers Italia all’International Design in Government Conference, un racconto per tweet

Un racconto per tweet della partecipazione di Designers Italia alla conferenza internazionale dedicata al design dei servizi pubblici digitali

Il team di Designers Italia all’International Design in Government Conference

Nei giorni scorsi abbiamo raccontato il design system di Designers Italia a Londra, all’International Design in Government Conference. Si tratta di una conferenza internazionale che ha raccolto 260 professionisti del design dei servizi pubblici provenienti da 26 Paesi nel mondo. Vi raccontiamo come è andata raccogliendo una piccola serie di tweet e di immagini pubblicate direttamente da chi ha partecipato.

Due giorni dedicati al design dei servizi pubblici digitali

La sfida della conferenza era chiara: mettere il design al centro dell’azione dei governi di tutto il mondo.

Per questo nella due giorni di incontri e workshop ci siamo confrontati sull’obiettivo comune di offrire ai cittadini dei servizi sempre più user-centered, progettati mettendo al centro i loro bisogni, disegnati per essere semplici, intuitivi e piacevoli da utilizzare.

Durante un workshop abbiamo presentato il design system di Designers Italia, raccontando il nostro approccio a questa sfida: utilizzare una community di designer per proporre una nuova generazione di servizi digitali inclusivi ed efficienti.

Lo stesso workshop è stato anche un’occasione per confrontare il nostro lavoro con il design system proposto dal governo inglese. A raccontarcelo è stato Tim Paul del Government Digital Service, l’agenzia che si occupa del digitale nel Regno Unito.

Condivisione, collaborazione

I concetti di condivisione e collaborazione sono stati il filo conduttore di tutti gli eventi in programma durante la conferenza, a cui hanno preso parte decine di designer provenienti da diversi Paesi nel mondo, spesso alle prese con le stesse sfide, gli stessi obbiettivi, gli stessi problemi da superare.

Forse proprio questo spirito di collaborazione tra professionisti, provenienti da realtà molto diverse tra loro, ha spinto qualcuno — in questo caso Lou Downe, capo del design per il governo inglese — a parlare di “giornate epiche”.

Di certo lo stesso spirito di collaborazione ha animato i momenti di pausa, che sono stati sempre pieni di occasioni di confronto e di condivisione di idee e soluzioni…

…la conferenza dedicata alla “content strategy come parte del service design dei governi”, che si è tenuta presso l’HM Treasury, ovvero il ministero dell’economia inglese…

… e il meetup di chiusura, aperto a tutti, in cui sono intervenuti tre esperti del Digital Service degli Stati Uniti e un’esperta dell’Innovation Lab, l’agenzia per la trasformazione digitale dell’Estonia, per raccontare e condividere la loro visione di servizi digitali disegnati intorno agli utenti.