8 WEEKEND GOURMET D’AUTUNNO

Vino, castagne, tartufi, olio extravergine: ecco dove andare per un fine settimana di grande piacere

Non c’è stagione gourmet come l’autunno: è il momento delle castagne ad esempio, ma anche dell’uva e del pregiatissimo tartufo bianco. Non è un caso perciò che proprio in questo periodo dell’anno si concentrino le sagre più autentiche, le grandi feste del raccolto, le fiere dedicate ai grandi appassionati. Un ottimo pretesto per organizzare un weekend (o magari più di uno) dedicandoci a una delle nostre grandi passioni riscoprendo borghi, città e paesaggi tra i più belli del paese.

Secondo i dati di Food Travel Monitor il turismo enogastronomico nel 2017 è infatti cresciuto del 10% in e incide ormai per il 30% sul movimento turistico complessivo. Tutto grazie alla riscoperta del valore del cibo, ma anche grazie a un’offerta che nessun paese come l’Italia può vantare. Ecco allora dove andare questo autunno, in otto imprescindibili appuntamenti (per cominciare).

GRAPPERIE APERTE IN TUTTA ITALIA

Sarà il 7 ottobre Grapperie Aperte, l’evento organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa. L’appuntamento è in 17 grapperie tra Veneto e Alto Adige (i territori più rappresentati con quattro distillerie ciascuno) ma anche Lombardia, Toscana, Val d’Aosta ed Emilia Romagna. Si potranno visitare gli impianti di produzione, partecipare a degustazioni classiche, in abbinamento al cibo o gusto — olfattive, provando cioè la tradizione del rasentin, che consiste nel bere il caffè nel bicchiere della grappa così che i profumi, i sapori, le sensazioni si amplifichino.
Info: www.istitutograppa.org

Foto Davide Carletti

FIERA DEL TARTUFO BIANCO, ALBA (CUNEO)

I trifolau si dicono ottimisti: le piogge di fine estate dovrebbero portare ottimi frutti. Per questo la Fiera del Tartufo Bianco d’Alba quest’anno si preannuncia particolarmente gustosa. L’appuntamento è dal 6 ottobre al 25 novembre, come sempre a partire dal Mercato Mondiale aperto ogni sabato (più le aperture straordinarie dell’1 e 2 novembre) nel centro di Alba. Tantissimi gli eventi collaterali, come il Salotto dei Gusti e dei Profumi in piazza Risorgimento dove conoscere tutte le eccellenze piemontesi, l’Alba Truffle Show dove assistere a showcooking con chef stellati. Tutte intorno le meraviglie delle Langhe, dove trascorrere il weekend perfetto in ristoranti sublimi e vivere l’esperienza fantastica della caccia al tarfufo. Info: fieradeltartufo.org

POMARIA, CLES (TRENTO)

Dal 13 al 14 ottobre la Val di Non celebra il suo frutto più celebre: la mela. La festa sarà a Cles capoluogo della valle trentina, e oltre a poter assaggiare le diverse varietà — cominciando dalle Dop Golden Delicious, Renetta e Red Delicious — si potranno seguire laboratori per imparare a a cucinarle, fare passeggiate tra i frutteti, e vivere esperienze mai provate. Per esempio i percorsi sensoriali in cuffia, creati per Pomaria dal collettivo artistico “Miscele d’aria Factory”: si passeggia tra le case fiabesche del centro storiche di Cles per arrivare alla sua spettacolare terrazza panoramica ascoltando musiche registrate e dal vivo, rumori, racconti, suoni che amplificano le sensazioni dell’esperienza. Altra novità di quest’anno è il trekking urbano legato al mondo delle filande e della bachicoltura. Info: www.pomaria.org

EUROCHOCOLATE

Compie 25 anni Eurochocolate, e per festeggiare il suo quarto secolo di storia prepara un’edizione speciale. A Perugia, dal 19 al 25 ottobre, si potrà assaggiare come sempre il cioccolato migliore e in ogni forma tra le vie del centro, e riempirsi gli occhi e il palato di meraviglia. Per esempio con la maxi scatola di cioccolatini di 4 metri, contenente 25 prelibatezze assortite di vero cioccolato che sarà allestita in piazza IV novembre, i corsi di degustazioni guidate — Cioccolatomania — con i protagonisti del mondo del cioccolato (tra gli altri Guido Gobino) e ovviamente una grande festa per festeggiare il traguardo “d’argento”, il 23 ottobre. Info: www.eurochocolate.com

Törggelen (Alto Adige)

Il tempo della raccolta delle castagne e dell’uva in Alto Adige è il Törggelen, antica tradizione contadina che si ripete ogni anno da ottobre a inizio dell’Avvento. Nata intorno a Chiusa e Bressanone, un tempo i masi aprivano le loro stuben per offrire vino novello e castagne ai vicini, e poi hanno cominciato a proporre anche piatti tipici a tutti i visitatori. Tra i modi migliori per provare c’è il Törggelen Originale: in 23 osterie contadine del Gallo Rosso riconoscibili da una frasca appesa con nastro rosso all’ingresso, saranno offerti vino di produzione propria e castagne altoatesine. Il programma comincia il 6 ottobre alle ore 18, con l’accensione del “Keschtnfeuer” — il falò delle castagne — e ci saranno visite guidate ai masi contadini, agli apicoltori, agli affumicatoi dello speck, passeggiate attraverso i castagneti e degustazioni di vini. Info: www.suedtirol.info

CAMMINATA TRA GLI OLIVI IN TUTTA ITALIA

L’oro verde italiano è protagonista della Camminata tra gli olivi: l’evento che si terrà domenica 28 ottobre in oltre 120 località d’Italia dal Trentino alla Sicilia. Sono stati preparati itinerari speciali dedicati agli adulti e ai bambini per scoprire i paesaggi legati alla storia e alla cultura dell’olio con un occhio di occhio di riguardo all’extravergine, grande protagonista della dieta mediterranea e di questo che è l’Anno del Cibo Italiano. Info: camminatatragliolivi.it

Camminata tra gli olivi

LA FESTA DELLA CASTAGNA DI VALLERANO (VITERBO)

Nei weekend dal 6 ottobre al primo novembre, tra le tante feste autunnali dedicate alle castagne quelle di Vallerano — borgo in provincia di Viterbo celebre anche per la sua castagna DOP — è tra le più celebri e tra le più ricche. Si mangiano caldarroste in piazza, si fanno visite guidate del paese, si visitano castanifici per conoscere le tecniche di lavorazione, e a pranzo e cena si mangia nelle caratteristiche cantine scavate a mano nel tufo. E poi musica, folklore, mostre. Info: www.castagnavallerano.it

CANTINE APERTE IN TUTTA ITALIA

I grandi appassionati di vino non possono perdersi le Cantine Aperte a San Martino: sabato 10 novembre e domenica 11 novembre in tutta Italia si potranno assaggiare eccezionalmente i vini dell’ultima vendemmia, fare degustazioni, pranzi con il vignaiolo e numerose attività fino al tramonto.
Info: movimentoturismovino.it