🇮🇹8📰News Mondo CBDC, Stablecoin e WEB3: PayPal in CryptoCurrency,…

…nelle Bahamas Prima CBDC Operativa Per la Popolazione, Malta e Cina Mondi Alieni per Operatività e Regolamentazione…

Image for post
Image for post
Photo by Ahmed Classic, thanks.

Sommario. Pagamenti e Cryptocurrency: notiziona del mese, PayPal implementa i pagamenti in crypto; Ethereum problemi con 2.0; Q3 2020 mercati. CBDC e Stablecoin: situazione Bahamas, Australia e Cina (e Huawei Mate 40); Q3 2020 mercati; stato dell’arte da BIS e opinioni di BDI. Banditi e Intelligence: Europol con IOCTA 2020; geo analisi KYC; in USA task force DoJ e le sanzioni per il pagamento dei ricatti da ransomware; la Casa Bianca inserisce DLT come innovazione strategica per la sicurezza nazionale; Regolatori e Regolamenti: raccomandazioni FSB/G20 su stablecoin; SEC/USA e le meditazioni interne; FCA/UK come esempio di stupidità; l’IRAN liberalizza (poco); Malta su un altro pianeta. Fintech: cambia il modello di business per i P2P lending; ISO20022; interfaccia tra conto bancario fiat e piattaforme di acquisto token. Web 3.0 e DeFi: Cina, Macao e movimenti transfrontalieri in epoca pandemica; Christie’s batte un’opera con NFT; token per influencer e per la distribuzione di produzioni video-digitali. Prossimo approfondimento: privacy e CBDC

Pagamenti e Cryptocurrency

Primo ad entrare e primo ad uscire dal progetto Libra di Facebook, la posizione di PayPal verso le cryptocurrency è stata quella di una lenta metabolizzazione della tecnologia per poi, evidentemente, arrendersi all’evidenza del mercato per il rischio di esserne escluso.

Stesso cammino si diceva per J.P.Morgan: dal rifiuto al rendersi conto che, forse, Millennial e Z-Gen è possibile ragionino e approccino il mercato in maniera ‘leggermente’ diversa dalle generazioni precedenti.

Un grosso merito al processo di metabolizzazione in atto è da attribuirsi a quelle società quotate che decidono, e comunicano, di trasformare i propri asset in crypto-asset come, per esempio, Mode, MicroStrategy, Galaxy Digital e Square, pur avendo avuto nel passato, per alcune di esse, il management avverso a BTC & Co., come il caso di MicroStrategy

Image for post
Image for post

🤔Molto laborioso il passaggio di Ethereum alla fase 2.0, quindi dal Proof of Work al Proof of Stack che permetterebbe scalabilità maggiore e numero di transazioni decuplicate rispetto al 1.0. La road map, che prevede 3 fasi con conclusione 2022, è qui dettagliatamente descritta da Decrypt ma i problemi di sicurezza che emergono dagli audit citati non sono irrilevanti.

📈Esaustivo, come al solito, Q3 2020 di Coin Gecko sui mercati.

CBDC e Stablecoin

🇦🇺L’Australia dopo recenti titubanze ha annunciato l’inizializzazione del suo progetto di CBDC con parter tecnico ConsenSys.

🇨🇳Reuters e altre testate riportano un articolo in cui PBPC, la banca centrale cinese, dichiara l’emissione delle CBDC un nuovo campo di battaglia di concorrenza tra paesi sovrani: da qui il vantaggio competitivo per la Cina nell’ essere non il primo ma, indubbiamente, il pioniere struttale di settore. Dell’articolo non si è riusciti a reperire il testo originale, quindi ad analizzare il contesto dell’affermazione: è indubbio che guerra e intelligence economica e guerra asimmetrica e irregolare presenteranno un nuovo strumento di teatro, operazionale, tattico e tecnico non indifferente.

A Shenzen nel Guangdong 50.000 residenti hanno ricevuto 10 mil CNY complessivi, circa 1,5 mil USD, in formato digitale nei loro wallet in dono dalla PBPC per promuovere l’utilizzo/test di DCEP (promozione denominata ‘compra, compra, compra); azione con la stessa finalità, e nello stesso territorio, da parte della Sinopec Guangdong Petroleum Company che ha iniziato ad accettare PBPC per i rifornimenti di benzina alla pompa;

Il nuovo smartphone Huawey Mate 40 nasce con al suo interno il wallet DCEP.

Quando si è descritta la progettualità di DCEP si sono specificati due fattori tecnici: esso non è basato su DLT blockchain e la sua creazione/distruzione (in quanto M0) poggia sulla collaborazione con le banche commerciali. Ambedue gli aspetti stanno dando luogo a problemi durante i test: sono stati evidenziati wallet falsi con riferimento le banche commerciali e il link del seriale tra i due sistemi sta creando difficoltà nel controllo di autencità.

🚀Analisi del Q3 2020 per il comparto Stable da parte di Chiper: Thether parte del leone a 6 distanze dalla seconda (USDC) con un’offerta di moneta pari a 15,9 mld USD; offerta globale 22 mld USD con volumi che si sono quasi triplicati tra Q2 e Q3.

📕BSI (Banca dei Regolamenti Internazionali) in collaborazione con 7 banche centrali ha pubblicato un white paper su cosa-come-perché e stato dell’arte con riguardo CBCD: buon punto di partenza per chi vuole approfondire la tematica.

🇪🇺🇮🇹In seguito al report sull’Euro digitale del mese scorso, ECB sta procedendo con la task force dedicata al tema e, in quest’ottica, ha dato il via alla consultazione pubblica per raccogliere le opinioni di esperti e persone comuni. Dopo la pubblicazione del report BDI si è agitata per delineare mediaticamente di cosa si sta parlando e il ruolo dell’istituto nel contesto (per tutti l’intervento del vicedirettore Mario Cipollone sul Corriere del 19/10).

Che dire: andamento lento e meditato, nelle migliori tradizioni di un Europa che stenta a cogliere, o semplicemente osservare/copiare/integrare, le opportunità e come esse si presentano globalmente. Si rafforza l’impressione già espressa che, nelle more della meditazione, alcuni paesi (tra cui non l’Italia) si muoveranno anticipatamente e autonomamente per poi integrarsi con i ritardatari e il progetto d’insieme.

Banditi e Intelligence

🌍Chipertrace ha redatto lo studio annuale sul rischio geografico, per giurisdizione, con riferimento a KYC in ambito AML: l’oggetti di analisi sono i VASP, i service provider di asset virtuali. Le headline sono che i paesi in cui gli autori di illeciti hanno maggiori probabilità di non essere rilevati, in quanto a processi KYC degli intermediari, sono USA, UK e Singapore; le aree geografiche invece nel grafico che segue:

Image for post
Image for post

Da sottolineare che il 90% dei DEX/DeFi, mercato (bolla) cresciuto esponenzialmente nel 2020 a livello di 16 mld USD, è posizionato nel 90% in paesi con carenza KYC.

A conferma la riga di società di mixing, e persone a cui esse fanno capo, che hanno iniziato ad essere sanzionate per la loro attività in USA.

🇺🇸Il DoJ, previdentemente, nel 2018 istituì una task force multidisciplinare per mettere sotto radar le potenzialità criminali delle cryptocurrency: l’ottica fu quella del work-in-progress, e cioè trattando una tecnologia embrionale produrre report propositivi via via che essa prende consistenza nei diversi nuovi strumenti. Si è arrivati alla secondo rapporto molto utile per finalità di crypto-intelligence strutturata.

Molto interessante il concetto, recentemente espresso sia da OFAC (Office of Foreign Assets Control) che da FinCEN (Financial Crimes Enforcement Network), per il quale chi decide di pagare il riscatto (vittima o delegato che sia, per esempio assicurazione o forensic) in seguito ad un attacco ransomware deve essere autorizzato a farlo dalle autorità competenti altrimenti può essere sanzionato. Il ragionamento si basa sul fatto che l’autorizzazione permette l’indagine e, in alcuni casi, il perseguimento nel medio termine dei criminali; nei casi ex-novo essa permette l’isolamento dei ceppi e la strutturazione delle nuove indagini. Il discorso è sempre il medesimo, lo ripetiamo in quello che si scrive dal 2015 a proposito di crypto-intelligence: le cryptocurrency prima o dopo devono emergere da qualche parte in denaro fiat e, progressivamente, gli strumenti per individuare i luoghi dell’immersione si sono raffinati e non riguardano solo il crypto-mondo.

La Casa Bianca ha pubblicato alla fine di ottobre la strategia nazionale per le tecnologie critiche ed emergenti. Due i pilastri della mission: promuovere i fondamenti di innovazione nella sicurezza nazionale e proteggere la competitività tecnologica. Nelle tecnologie di target DLT.

Regolatori e Regolamenti

🇺🇸Negli USA la SEC per decidere se un contratto è un titolo ricorre al Test di Howey, il quale risale alla seconda metà degli anni (19)’40: è quindi un po’datato, in linea di principio, per valutare come (e se) il rendimento finanziario derivante da uno smart-contract (si pensi a DeFi) possa dipendere dal lavoro di un algoritmo, piuttosto che da quello di controparti fisiche o di organizzazioni che sono le parti interessate nella computazione. Questo fa sì che in seno alla SEC qualcuno ai piani alti metta in dubbio l’utilità di continuare procedere con questo presupposto, nei criteri di conformità ai mercati, a fronte del rischio di essere esclusi dallo sviluppo della cryptofinance.

🇬🇧FCA ha bannato dal prossimo 6 gennaio la vendita di crypto-derivati al mercato consumer per aziende di qualsiasi giurisdizione. I motivi sono qui elencati e alcuni sono veramente imbarazzanti: tra questi il premio ‘idiozia’ del mese spetta a chi crede per pregiudizio che i clienti siano stupidi. Incredibile😡.

🇮🇷In IRAN il rapporto con le crypto è un po’complesso. Da una parte avendo l’energia a costo praticamente zero il paese è stato per un periodo attraente per i miner di BTC ed ETH. Dall’altra, essendo la questione del tracking non controllabile, le autorità diedero l’anno scorso un giro di vite all’estrazione sottoponendola ad autorizzazione e non permettendo il pagamenti interni in BTC. Il contesto è però quello del pesante embargo internazionale (anche sulle tecnologie di crypto-tracking) per cui ora la normativa è stata modificata. È permesso quindi ora importare beni da paesi stranieri, e pagarli in cryptocurrency, ma solo passando attraverso la banca centrale e per un limite sottoposto volta per volta ad autorizzazione.

🇲🇹Le autorità finanziarie della Crypto-Island, Malta, hanno autorizzato la prima IFVAO, e cioè un’ICO regolamentata. Al pari della Svizzera avanti anni luce rispetto il resto d’Europa e gran parte del mondo.

Fintech

📈2 — J.P.Koning fa giustamente notare come, a fronte dei pregi di DLT su blockchain sotto diversi aspetti, il mondo centralizzato non stia fermo ad aspettare. Ne è prova l’ISO20022 con cui ci si prefigge di standardizzare, tra il resto, la messaggistica monetaria 24/7 ad esecuzione real-time: il modello è in elaborazione progressiva dal 2000, i cinesi sono traslati in toto nel 2013, altri paese pionieri ne hanno seguito l’esempio e SWIFT ed ECB inizieranno il passaggio nel 2022.

🇺🇸Dharma, statunitense, permette l’interfaccia API tra il propio conto bancario e i DeFi asset, consentendo così l’acquisto di token direttamente in USD in 13 stati dell’Unione attraverso gli ACH. Ponte operativo tra cryptoeconomy ed economia fiat.

Web 3.0 e DeFi

A maggio, Serviços de Saúde de Macau (SSM) e Macao Science and Technology Development Fund (FDCT) hanno realizzato un sistema di codice sanitario basato su blockchain per combattere l’epidemia; successivamente, è stato attuato il riconoscimento reciproco con il sistema di codice sanitario del Guangdong della Cina continentale ad opera di FISCO BCOS (del cinese Open Consortium Chain) e WeIdentity.

Il sistema si sta replicando con Hong Kong.

(🤣anche qui un’altro mondo, se si considerano tempi metodologie e risultati delle task force nostrane😡)

🌏Christie’s, la casa d’asta, ha battuto il 21° componente di un’opera, ‘Portrait of Mind’ dell’artista Robert Alice, composta complessivamente da 40 elementi. I fattori singolari sono due. Il primo, ognuno dei componenti è connesso a blockchain attraverso un codice identificativo non modificabile sul fisico: attraverso esso si può conoscere il geo-posizionamento (storico ed attuale) di ognuno su una mappa e, se il collezionista lo permette, anche vederla esposta; ecco che l’opera complessiva diventa decentralizzata anche nei suoi avvicendamenti spaziali, indipendentemente dal sua fisicità. Il secondo, il 21° elemento è stato venduto comprensivo di NFT, token non fungibile connesso all’identificativo, che ne attesta la proprietà. Il WEB 3 quindi inizia a metabolizzare l’arte alle proprie finalità.

IOTA Foundation ha rilasciato la pre-alpha released per l’integrazione degli smart-contract nella sua piattaforma, notizia rilevante con riguardo il mondo IOT.

I social token provengono da piattaforme, le più famose delle quali sono Rally e Roll, in cui gli influencer di diversa origine (e-sport, moda, atleti, eccetera) si vendono agli utenti finali eliminando gli intermediari. Essi emettono una propria crypto su ETH e possono usare l’incoming per interagire con la comunità e/o interagire con il mondo esterno per incrementare il valore del proprio marchio.

Filmchain, start-up inglese, invece alloca i ricavi provenienti dalla distribuzione di prodotti digitali (film, TV…) attraverso smart-contract funzionali, appunto, a tutti gli aspetti specifici di settore.

😲

Jerry Brito e Peter Van Valkenburgh del management di Coin Center hanno scritto, in agosto, come dovrebbe essere a loro avviso l’ambiente regolatorio ideale per BTC &C.. Considerando i personaggi, e di cosa si occupano, potevano spremersi un po’di più.

🔜

La newsletter la trovi anche su:

RSS: https://medium.com/feed/fin-web3-0

Twitter: @FINWEB30

Linkedin: @areds

Blog logo by Cathy Moser

FIN WEB3.0

Financial Innovation and WEB 3.0 Intell: Central Bank Digital Currency, Stablecoin DeFi and WEB 3.0

Sign up for Fin Web 3.0

By FIN WEB3.0

Financial Innovation and WEB 3.0: Central Bank Digital Currencies, StableCoins and WEB 3.0 Apps Take a look.

By signing up, you will create a Medium account if you don’t already have one. Review our Privacy Policy for more information about our privacy practices.

Check your inbox
Medium sent you an email at to complete your subscription.

alessandro rossi🧟‍♂️💭

Written by

Innovation Intelligence Analyst | Meditator Zombie | Middle Age Hikikomori | Digital Borderline | Has A Black Hole Under The Pillow | A Bad Product Of🦁Venice💜

FIN WEB3.0

News e approfondimenti (per tutti) su come CBDC, STABLECOIN e WEB 3.0 APP stanno cambiando il mondo-News and insights (for dummies) on how CBDCs, STABLECOINs and WEB 3.0 APPs are changing the world

alessandro rossi🧟‍♂️💭

Written by

Innovation Intelligence Analyst | Meditator Zombie | Middle Age Hikikomori | Digital Borderline | Has A Black Hole Under The Pillow | A Bad Product Of🦁Venice💜

FIN WEB3.0

News e approfondimenti (per tutti) su come CBDC, STABLECOIN e WEB 3.0 APP stanno cambiando il mondo-News and insights (for dummies) on how CBDCs, STABLECOINs and WEB 3.0 APPs are changing the world

Medium is an open platform where 170 million readers come to find insightful and dynamic thinking. Here, expert and undiscovered voices alike dive into the heart of any topic and bring new ideas to the surface. Learn more

Follow the writers, publications, and topics that matter to you, and you’ll see them on your homepage and in your inbox. Explore

If you have a story to tell, knowledge to share, or a perspective to offer — welcome home. It’s easy and free to post your thinking on any topic. Write on Medium

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store