Formatore
Published in

Formatore

Ritorno a Scuola: nell’era della “digital education” il libro si compra on line, ma sempre di carta.

L’inizio di ogni anno scolastico è un momento molto particolare, soprattutto per i genitori e le famiglie che devono fare i conti (già dal termine dell’anno scolastico precedente) con la campagna acquisti per i propri figli, libri (soprattutto), zaini, calcolatrici ed eventuali dotazioni tecnologiche digitali.

In questa personale breve disamina del rutilante mondo dei testi scolastici ho provato a districarmi un pò nei meandri della rete per capirne qualcosa in più. Condivido con voi le risultanze di questo piccolo viaggio con l’augurio che possano esservi utili e, per coloro che avranno la pazienza di arrivare alla fine dell’articolo, ci sarà un piccolo Bonus Digitale.

Soprattutto in ambito “testi scolastici” il mercato editoriale si sta muovendo in una direzione che consente a famiglie, docenti e istituzioni scolastiche di consultare l’elenco dei testi associati ai propri figli tramite un percorso wizardato per regione, città, scuola e classe frequentata e di acquistarli agevolmente on-line tramite i portali che offrono questa possibilità.

Il MIUR dirime e orienta l’acquisizione di testi scolastici tramite apposite linee guida a cui le istituzioni scolastiche devono attenersi con riferimento a:

  • Sviluppo della cultura digitale (articolo 6, comma 2 quater, legge 128 del 2013)
  • Scelta dei testi scolastici (articolo 6, comma 1, legge 128 del 2013)
  • Realizzazione diretta di materiale didattico digitale (articolo 6, comma 1, legge 128 del 2013);
  • Abolizione vincolo pluriennale di adozione (articolo 11, legge 221 del 2012);
  • Istituzioni scolastiche del primo ciclo di istruzione (articolo 5, Decreto ministeriale 254 del 2012);
  • Testi consigliati (articolo 6, comma 2, legge 128 del 2013);
  • Riduzione tetti di spesa scuola secondaria (Decreto ministeriale 781 del 2013);
  • Prezzi di copertina libri di testo scuola primaria (Decreto ministeriale 781 del 2013)

La ricerca dei testi

Il catalogo dei testi scolastici adottati dai vari istituti è raggiungibile da diversi portali, la maggior parte dei quali fanno riferimento, previa autorizzazione, al catalogo dell’Associazione Italiana Editori che prevede diversi accessi a seconda che si voglia accedere come Insegnante, istituzione scolastica o semplice utente (quest’ultimo senza l’obbligo di registrazione).

Ricerca per studenti o genitori

Se si è uno studente o un genitore, dall’area Servizi per il pubblico e per gli operatori si raggiunge l’area di consultazione dalla quale è possibile scaricare in formato PDF le adozioni per le classi che hanno confermato i propri dati per l’anno scolastico in corso.

Esempio

Indicando almeno due parametri (nel caso di esempio ho indicato “primaria” e “Poggio Mirteto”) si ottiene l’elenco delle Scuole.

il click su “mappa delle classi” restituisce l’elenco delle classi della Scuola prescelta.

per scaricare il PDF con i testi adottati in una specifica classe è necessario inserire il captcha suggerito nella schermata. Una volta “azzeccato” (spesso sono poco leggibili), il download partirà in automatico e si potrà salvare il file con il file dei testi in locale sulla propria macchina.

Il file, oltre alle indicazioni della Scuola e della classe di appartenenza (con relativo codice meccanografico della Scuola) riporta in una tabella, tra le altre, le seguenti informazioni:

  • Materia/Disciplina
  • Codice Volume
  • Autore/Curatore/Traduttore
  • Titolo e sottotitolo del testo
  • Editore
  • Prezzo

Ricerca per Insegnanti e Scuole

Se si è un’insegnante o un’istituzione scolastica, dall’area Servizi per il pubblico e per gli operatori si raggiunge l’area di consultazione dalla quale è possibile accedere (previa registrazione) alle rispettive aree che consentono di consultare e trasmettere l’elenco dei libri di testo per l’anno scolastico in corso.

Anche da quest’area è possibile accedere, da normale utente, ai libri di testo proposti per l’anno scolastico corrente.

Una volta entrati nel Catalogo Scolastico (l’ultima area) la schermata consente di ricercare il testo per codice ISBN, titolo, autore ed editore

L’acquisto dei testi

E’ qui che si scatena il vero “viva-maria” di offerte e promozioni, non solo per l’acquisto di testi scolastici ma anche per l’acquisto di prodotti collaterali (diari, penne, quaderni, zaini, temperamatite, grembiuli, fiocchi per i grembiuli, auto con autista in livrea per portare i bimbi a scuola, bus scolastici a noleggio, biciclette, tricicli, scooter, genitori di ricambio, tate con ripetizioni pomeridiane incorporate, libri su come affrontare il primo giorno di scuola, il secondo giorno di scuola, il terzo giorno di scuola, libri e corsi su come compiacere il professore senza che se ne accorga, corsi lettura del pensiero per conoscere la domanda dell’interrogazione “prima” che l’insegnante la pensi, corsi ericksoniani di ipnosi per docenti per scoprire se davvero … “prof ieri non ho potuto studiare perchè la gatta era malata” … ecc ecc.).

Scherzi a parte (in effetti la promozione dell’auto con autista si è conclusa a fine luglio), il web si è davvero scatenato anche nel mondo della Scuola che, nonostante l’aria di cambiamento e la spinta verso il digitale, per la maggior parte degli studenti e delle famiglie rimane ancorato all’acquisto del Libro Nuovo (possibilmente on-line con lo sconto) a discapito del Libro Usato (che richiede spesso una faticosa ricerca presso mercatini e bancarelle soppiantati in modo progressivo dal servizio “libri usati” delle librerie).

E il libro digitale? “… non riesce proprio a sfondare” come recita uno speciale dell’ANSA di cui riporto testualmente un breve trafiletto:

E il digitale? Non c’è niente da fare: non riesce proprio a ‘sfondare’. Gli studenti italiani, di fronte alla possibilità di dotarsi di e-book per la didattica, rimarrebbero lo stesso affezionati alla carta: il 47%, quando si tratta di testi scolastici, non vuole sentir parlare di dematerializzazione; il 37% limiterebbe l’uso dei libri digitali solo ad alcune materie; appena il 16% si farebbe tentare dalle nuove tecnologie. Questo nonostante stia crescendo il numero di quanti, tra i più giovani, hanno un tablet come strumento di studio; siamo nell’ordine di 4 su 10: il 26% ne ha uno personale, il 10% usa quello dei genitori, al 4% glielo ha addirittura fornito la scuola. Ma, evidente, lo interpretano più come fonte d’approfondimento che come valido sostituto del caro e vecchio tomo.

A tale proposito …

ritengo giusto menzionare un servizio, “credo” poco conosciuto, sempre dell’Associazione Italiana Editori. Il servizio Zaino Digitale grazie al quale tutti i libri di testo (degli editori aderenti all’iniziativa) si estendono in digitale, con tanti contenuti extra, disponibili per studenti e insegnanti.

E’ sufficiente registrarsi come “genitore di studente minorenne” o “studente maggiorenne” e cliccare sul pulsante I MIEI LIBRI. In questa sezione è possibile vedere la lista dei libri degli editori aderenti adottati nella propria classe, attivarli o consultarli.

La sezione FAQ del sito fornisce le indicazioni di dettaglio per usufruire del servizio

Le offerte

Al termine di questa breve disamina riporto “alcune” delle principali offerte (sono veramente tante) legate all’acquisto dei libri di testo scolastici per la maggior parte allineate sulla stessa politica di sconto, il 15%, e tutte dotate del motore di ricerca testi sempre derivante dal motore ufficiale dell’AIE.

Amazon

Come sempre, Amazon la fa da padrone, promuovendo con il suo “15 e lode” lo sconto del 15% sui testi scolastici. Quest’articolo di Pianeta Cellulare fornisce una spiegazione passo-passo della promozione e delle modalità per approfittarne.

Dall’area “Libri Scolastici” si raggiunge la sezione seguente:

Nell’area “Libri Adottati” tramite il sito adozionilibriscolastici.it si può accedere al motore di ricerca, molto simile e un pò più intuitivo di quello precedentemente visto nell’articolo sviluppato dall’Associazione Italiana Editori.

La differenza sostanziale sta nel fatto che, al termine della ricerca, l’elenco dei testi risultanti è immediatamente acquistabile con un click al netto del relativo sconto.

Dopo la selezione di Regione — Provincia — Comune — Scuola si arriva alla selezione delle classi dell’Istituto prescelto

ed ecco i testi pronti per l’acquisto …

… con gli immancabili suggerimenti dei prodotti collaterali

Libraccio (in collaborazione con Internet Book Shop)

Mondadori

Libreria Scolastica

Libreria Universitaria

Coop Alleanza (si, proprio la Coop, quella dei biscotti e del prosciutto)

Metalibri (ricerca di libri nuovi e usati)

Bonus Digitale

Per chi ha avuto la pazienza di arrivare fino alla fine di quest’articolo ho riservato dei link ad aree specifiche di portali che consentono l’acquisto o il download a titolo gratuito di e-books (in formato PDF, e-pub, e kindle) che possono essere letti (anche su smartphone) tramite le seguenti applicazioni:

PDF — e-pub:

Kindle (Amazon)

L’immancabile aforisma di chiusura

Questa piccola recensione sui testi scolastici non ha la pretesa di essere totalmente esaustiva rispetto a tutte le opportunità e le evoluzioni legislative e di mercato, in continua trasformazione, ma uno stimolo alla curiosità e alla ricerca di informazioni.

La macchina tecnologicamente più efficiente che l’uomo abbia mai inventato è il libro. (Northrop Frye)

Grazie per l’attenzione

Fabio

Originally published at telegra.ph on September 5, 2018.

--

--

Mi piace pensare a Formanager Storie come un luogo in cui osare libero sfogo alla fantasia e in cui condividere esperienze e conoscenze acquisite durante il mio cammino personale e professionale.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store