Mad Max

«Se non puoi aggiustare quello che è rotto diventi pazzo»

Cose belle: poche chiacchere e tanta azione. Furiosa è bellissima (Charlize Theron è bellissima), la perfette donna d’azione e Tom Hardy passa in secondo piano anche se è il protagonista. Ci sono tanti bei cattivi: Immortan Joe è brutto e spietato, Il figlio cattivo stupido e muscoloso spara senza limiti con miragliatrici che pesano più di me, poi ci sono i figli di guerra e il loro particolare rituale di sacrificio. Da non dimenticare poi le vuvalini tra le quali Megane Gale.

Cose brutte: non ne vedo.

Curiosità: Il regista George Miller è lo stesso del primo Mad Max del 1979, finalmente si è risvegliato. Vincitore di 6 premi Oscar (miglior montaggio, migliori costumi, miglior trucco, miglior montaggio sonoro, miglior sonoro e miglior scenografia). Il film è costato 150 milioni di dollari e ne ha incassati 378.