#Futuro: si parte!

A voi, uomini e donne che nonostante le avversità e le speranze disattese credete sia sempre possibile migliorare il proprio domani e che, sicuri di questa verità, ogni giorno lavorate perché ciò si avveri.

A voi meritevoli, per cui l’impegno e il lavoro sono i veri strumenti della crescita personale e collettiva, che vi applicate costantemente per offrire a voi stessi e agli altri un’opportunità migliore.

A voi ambiziosi, che v’impegnate perché voi, i vostri cari, la vostra comunità possiate raggiungere una condizione migliore e prosperare, senza per questo privare il prossimo di ciò che giustamente gli spetta.

A voi che, stanchi di vedere le persone criticarsi costantemente tra loro, dedicate voi stessi al riconoscimento delle virtù umane e al loro sviluppo.

A voi che, contrari al puro individualismo, vedete il presente e il futuro non come una miniera da sfruttare, ma come un giardino da coltivare.

A tutti voi ci rivolgiamo.

Noi siamo coloro che accettano che il mondo è cambiato, per cui è scontata la grigia normalità che ci circonda, ma che persistono nel pensare e nel lavorare al miglioramento nella loro vita quotidiana e professionale.

Siamo coloro che s’interrogano e discutono della società e dei suoi valori, rifiutandone l’accettazione passiva e cercando nel concreto la loro fondatezza, al fine di sviluppare e migliorare ciò che ci è stato tramandato.

Siamo coloro per cui l’attesa di una soluzione dall’esterno ai problemi della società è inutile, poiché essa deriva dalle proprie azioni che, applicate e diffuse con costanza, diventano una normalità positiva.

Siamo coloro che vedono ancora nelle nostre strade una speranza di progresso e ad essa si aggrappano fino a trasformarla nell’essenza stessa della propria esistenza, pilastro portante di tutte le nostre azioni, mirate solo alla trasformazione di tale speranza in realtà.

Noi siamo coloro che vivono e lavorano per un obiettivo: un futuro migliore.

A voi che conservate e nutrite ancora nei vostri cuori la speranza, a voi ci rivolgiamo per costruire insieme questo futuro migliore.

Insieme a voi, oggi sarà già #futuro.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.