Image for post
Image for post

Come costruire una relazione forte con il tuo Mentore

Sii intrepido.

Gaia Salizzoni
Oct 30 · 2 min read

Per ottenere il massimo dall’incontro che avrai con i tuoi mentori, dovrai essere in grado di costruire una relazione solida con loro. Per fare questo, c’è bisogno di due ingredienti, e di tre azioni.

Innanzitutto è necessario rispettare la Netiquette, ovvero il galateo digitale. Presentarsi quindi puntuali agli incontri, essere proattivi nel fissarli, assicurarsi di avere una connessione internet stabile e di essere in un luogo per lo più silenzioso.

Poi viene il coraggio. Il coraggio di mettersi in gioco, di esporre le proprie sfide, di fare domande scomode o che riguardano alcuni tuoi aspetti più vulnerabili.

Il mentore non è qui per trasferire nozioni, ma per assisterti in un processo di crescita basato sulle sue esperienze. Assieme costruirete una relazione che ha per obiettivo l’arricchimento di entrambi, per aprire a entrambi nuove strade e nuovi orizzonti.

#1 Segui la legge di Pareto

Ne hai mai sentito parlare? La legge afferma che l’80% dei nostri risultati è legato al 20% delle nostre azioni. Dovremmo sempre focalizzarci su questo 20%, e farlo più spesso.

Dopo ogni incontro, prenditi del tempo per capire cosa è stato utile e cosa ha funzionato, per rendere più efficaci gli incontri futuri.

Hai delle domande per cui il tempo non è bastato? Segnatele e fissa subito un altro incontro con lo stesso mentore!

#2 Dona

Dona il tuo punto di vista, la tua energia e il tuo entusiasmo. I mentori sono qui per questo, per il piacere di vedere dei giovani talenti pieni di entusiasmo, per ritrovare una scintilla di energia nel proprio lavoro.

Porta il tuo punto di vista, per il mentore è fondamentale comprendere le nuove generazioni, come lavoreranno, che valori hanno. Sono quelli che dovranno abbracciare sempre di più nel mondo professionale.

#3 Interagisci

Gli incontri che promuoviamo sono dei momenti di collisione per farti conoscere persone in gamba e proattive, che probabilmente non avresti mai incontrato.

Cogli l’occasione per trasformare il singolo incontro previsto in qualcosa di più, per stringere una relazione forte e duratura. Transfer Leadership dura un anno, ma le relazioni che puoi portare a casa non hanno limiti di tempo.

Dato che i vostri ambiti di appartenenza non saranno gli stessi, cercate di andare oltre e di trovare un punto di contatto.

La cosa più grande che puoi imparare è a cogliere le opportunità, e farle tue. 🔥

Fondazione Homo Ex Machina

Una tribù aperta a tutti coloro che vogliono crescere.

Gaia Salizzoni

Written by

Direttrice Operativa — Fondazione Homo Ex Machina

Fondazione Homo Ex Machina

Il percorso predefinito non esiste. Ognuno ha un talento da coltivare: la nostra missione è fornire tutti gli strumenti, le opportunità e gli incontri per farlo germogliare.

Gaia Salizzoni

Written by

Direttrice Operativa — Fondazione Homo Ex Machina

Fondazione Homo Ex Machina

Il percorso predefinito non esiste. Ognuno ha un talento da coltivare: la nostra missione è fornire tutti gli strumenti, le opportunità e gli incontri per farlo germogliare.

Medium is an open platform where 170 million readers come to find insightful and dynamic thinking. Here, expert and undiscovered voices alike dive into the heart of any topic and bring new ideas to the surface. Learn more

Follow the writers, publications, and topics that matter to you, and you’ll see them on your homepage and in your inbox. Explore

If you have a story to tell, knowledge to share, or a perspective to offer — welcome home. It’s easy and free to post your thinking on any topic. Write on Medium

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store