I miei interessi BOOKS: Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg. La biografia


Lo spazio lettura di Conto Facto dedicato alle biografie di persone che con i loro “interessi” hanno fatto la storia.

Oggi vi suggeriamo la biografia di Mark Zuckerberg scritta da David Kirkpatrick: Facebook. La storia.

Già perché parlare di Mark Zuckerberg senza parlare di Facebook — e viceversa — non è possibile. La biografia di questo trentenne nato nello stato di New York è infatti intrecciata a doppio filo con quella della piattaforma social più popolare al mondo.

A raccontarcele entrambe è un esperto di tecnologia, per molti anni senior editor di Fortune, che ha ricevuto le chiavi d’accesso per entrare nel regno di Facebook descrivendone la straordinaria ascesa e il segreto del successo che l’ha portata, in pochi anni, dai corridoi di Harvard a strumento connettivo per 500 milioni di persone in tutto il mondo.

Ripercorrendo la storia di Facebook l’autore ci offre infatti inevitabilmente, anche un ritratto del fondatore Mark Zuckerberg.

Per quello che allora era uno studente di soli diciannove anni,

mettere al centro della propria vita i propri interessi, ha significato creare un contesto — virtuale — nel quale ognuno di noi possa rappresentare all’esterno i propri.

In questo percorso Mark Zuckerberg ha affrontato e risolto una serie infinita di problemi, subito processi, sostenuto accuse infamanti raccontate al grande pubblico anche attraverso un film scioccante come “The Social Network”.

Ma alla fine dei conti eccolo lì in felpa a e scarpe da ginnastica, a capo di uno dei colossi della comunicazione mondiale, un’azienda che è diventata onnipresente nel marketing, ha alterato la dialettica politica, cambiato il modo in cui facciamo business e persino il nostro senso di identità.

Like what you read? Give Conto Facto a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.