I miei interessi stories: Eileen Burbidge

Investire nelle proprie idee e poi in quelle degli altri

Eileen Burbidge. Un nome a molti ancora sconosciuto in Italia, ma questa è la donna che ha rivoluzionato il mondo della finanza, ritrovandosi in vetta alla classifica dei top 100 Tech People UK.

Passion Capital, l’azienda da lei fondata nel 2011 assieme a Stefan Glaenzer e Robert Dighero spicca Nella lunga lista delle start up inglesi di successo.

Si tratta di un fondo d’investimento che ha scelto di differenziarsi dagli altri offrendo servizi e prodotti finanziari sviluppati utilizzando le più avanzate tecnologie dell’informazione (TIC).

Vista la natura altamente tecnologica, la Passion Capital fonda la sua stessa filosofia di affari sulle TIC, contrapponendosi in modo esplicito al modello più tradizionale delle aziende già esistenti anche in materia di politiche di trasparenza e linguaggi di comunicazione.

Pubblicando annualmente informazioni sullo stato degli investimenti, che hanno permesso o foraggiato il successo di molte aziende come la London DueDil, GoCardless, GoSquared, e Smarkets; soprattutto diminuendo sensibilimente l’uso del gergo legale / finanziario, la Passion Capital ha visto crescere a dismisura il bacino di clienti e ha consolidato un bel rating fiduciario dal mercato in un momento in cui la sfiducia nel mondo degli investimenti era e rimane molto alto.

Insomma Eileen Burbidge, ha saputo usare l’innovazione per trasformare la crisi del mondo finanziario in una straordinaria opportunità di successo.

Dopo la laurea in informatica all’ Università dell’ Illinois, Ellein Burbige si è spostata nella Silicon Valley dove ha dove ha lavorato per Apple, Yahoo e infine Skype che l’ha portata nel Regno Unito per quello che pensava sarebbe stato un breve periodo.

http://onforb.es/1LCwd6a
“ in ambito di tecnofinanza il Regno Unito non è secondo alla Silicon Valley, sono certa che possiamo guidare loro e il resto del mondo, anzi lo stiamo già facendo. Non c’è dubbio che la maggior parte dell’innovazione tecnologica nei servizi finanziari venga da Londra”

Come imprenditrice, nel 2015, è stata inserita nella lista d’onore del compleanno della regina per i servizi rese alle imprese. George Osborne ha poi voluto Ellen Burbidge come aiuto per risolvere la crisi del Regno Unito, nominandola come “Special Envoy” del tesoro Britannico. Adesso è parte attiva del piano per surclassare la Silicon Valley e la Passion Capital la fonte di finanziamento primaria di tutto ciò che riguarda le nuove tecnologie.

“Abbiamo tutti gli ingredienti per il successo qui nel Regno Unito e ora stiamo lentamente sperimentando anche un cambiamento culturale che porterà a rispettare e sostenere l’ambizione e lo spirito imprenditoriale nella nostra società”
“Il settore tecnologico è molto più meritocratico rispetto ad altri settori.. le persone che sottovalutano una donna lo fanno a loro rischio e pericolo.”

Eileen Burbidge ha investito innanzitutto nei suoi interessi, ha realizzato le sue idee e ha raggiunto il successo per dedicarsi a realizzare gli interessi e i sogni degli altri.

Bee Free per Conto Facto

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Conto Facto’s story.