UNA VACANZA BIANCA A KRVAVEC

foto di Aleš Fevžer www.slovenia.info

Post sponsorizzato da:

http://lovely-trips.com/

Lo premetto: io non so sciare granché bene. Però vado matta per l’inverno, è la mia stagione preferita, e appena posso vado a passare qualche giorno sulla neve! La mia meta preferita è la Slovenia, anche perché lì ci sono tanti centri sciistici fantastici. Quest’anno ad esempio, sono andata con degli amici al centro sciistico Krvavec, a mezz’ora da Lubiana. Alcuni di loro sono degli sciatori provetti, e si sono ritrovati con chilometri e chilometri di piste di ogni tipo.

Mentre loro salivano e scendevano, un’altra mia amica ha passato ore a provare salti e acrobazie nella zona adibita allo snowboard. Io invece ho fatto delle bellissime escursioni sulle racchette da neve con una coppia di amici amanti del trekking: in Slovenia c’è solo l’imbarazzo della scelta per chi ama passeggiare in mezzo alla natura, e nei dintorni del centro sciistico ci sono tanti bei percorsi pensati anche per lo snowbiking. Camminare nel silenzio invernale, con il tempo scandito solo dal suono delle racchette sulla neve è un’esperienza unica, e disintossicante al massimo! Non solo dagli eccessi natalizi (che io personalmente mi porto ancora addosso, sotto forma di una ciambellina intorno al girovita), ma anche dallo stress della routine e dal bombardamento acustico che ci impongono le città. Il contrasto tra la neve bianca e il cielo azzurro era talmente bello che ancora me lo sogno la notte!

Iztok Medja www.slovenia.info

C’erano tante famiglie a Krvavec, e in effetti il centro offre un sacco di intrattenimenti per i pargoli. La scuola di sci brulicava di bambini intabarrati dalla testa ai piedi che seguivano attenti le lezioni e parevano divertirsi parecchio, per la gioia dei genitori che così avevano un po’ di tregua. Invece quelli che sapevano già muoversi sugli sci avevano una zona tutta per loro dove potevano fare anche qualche piccolo salto, senza doversi preoccupare di incappare nelle prodezze degli sciatori più adulti e irruenti. Come spesso accade in Slovenia, l’ambiente era rilassato e familiare: si aveva proprio l’impressione di stare fuori dal mondo, in un’oasi per il divertimento.

In effetti poche volte mi sono divertita tanto come il sabato sera che ho passato con tutti gli amici a fare su e giù dalla collina con lo slittino! È stato come tornare bambini, a sfrecciare sulla neve e farsi i dispetti tagliandosi la strada e tirandosi tutta la neve possibile. Ci è piaciuto così tanto che il giorno dopo siamo stati parecchio tempo a divertirci sui bob-materassini. Persino gli sciatori più entusiasti hanno preferito per un po’ quello, al “brivido” delle loro super-discese.

Iztok Media www.slovenia.info

Quando calava il sole io e i non-sciatori del gruppo approfittavamo delle zone relax dell’hotel. In Slovenia si intendono parecchio di spa, e fare una bella sauna calda dopo una giornata passata sulla neve è veramente il massimo a mio parere. O no?

https://www.rtc-krvavec.si/en/ Facebook: @Krvavec Twitter: @RTCKrvavec

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Slovenia_ItaliaClub’s story.