Sul crollo dei Laburisti in Olanda

La politica è una cosa seria e non una sfida tra tifoserie calcistiche.

Vedo il centrosinistra esultare per la vittoria di Rutte, un liberale che in teoria dovrebbe essere un avversario. Tutto ciò in difesa dell’Europa contro chi l’Europa vuole annientarla.

Non funziona così; i laburisti hanno perso in modo netto passando da 38 a 9 seggi e quindi non c’è nulla da esultare a meno che non si scelga di essere “testimonianza”.

A questo punto i Socialisti Europei spieghino ai loro elettori se vogliono essere protagonisti dell’agone politico o solo spettatori paga(n)ti della politica europea.

Mentre ci pensano, i liberali di destra e la destra estrema si contendono la vittoria elettorale in tutti i Paesi Europei.

Tranquilli, decidete con calma.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Fabiano Catania’s story.