CONVEGNO AERF SIC 2018

Torino 31 marzo 1 aprile 2018

Presso la Scuola Faa di Bruno Torino entrate Via le Chiuse 30, via San Donato 31,.

Per entrare con l’auto posteggio gratuito Via Vagnone 10 Torino.

Orario dalle ore 9 alle ore 18

Programma convegno.

Crescita personale Counselling Ipnosi Costruttivista : usi strumenti opportunità.

SABATO 31 MARZO

9.00 Apertura lavori

9.30

Marco Chisotti

La danza che crea il nostro Sé consapevole

Attraverso la nostra storia autobiografico, ci raccontiamo la vita cognitiva, biologica, emotiva e sociale.

Non esiste un unico Sé ma esistono almeno 4 Sé differenti, Sé corporeo, Sé emotivo (core), Sé autobiografico e Sé sociale.

10.45 Pausa caffè

11.00

Riccardo Gillone

La nuova speciazione

Intelligenza artificiale, counseling ed ipnosi. Come le nuove tecnologie cambieranno il mondo delle relazioni d’aiuto ed il sentire fra gli esseri umani e le macchine.

12.30 Pausa Pranzo

14.00 Ripresa Convegno

14.30

Saverio La Porta

La tigre e la volpe: strategie di counseling per la progressione personale

L’utilizzo degli stati mentali in relazione a strumenti di counselling quali: l’uso della metafora, l’auto osservazione consapevolizzante, l’induzione ipnotica e la condivisione in gruppo come valore aggiunto.

16.30 Pausa caffè

17 Saverio La Porta Esperienza teorico pratica.

18 Conclusione della giornata

DOMENICA 1 APRILE

9:00 Apertura lavori

9.30

Nicola Crozzoletti

Ipnosi, stati modificati di coscienza e trance

Il nuovo approccio neurofisiologico evoluzionistico.

10.30 Pausa caffè

11.00

Adriano Bilardi

Autoimmagine e identità

L’immagine di sé costituisce per il soggetto una guida al comportamento, a livello conscio, ma, soprattutto a livello inconscio. Essa è implicata nella formazione e nella risoluzione dei conflitti emozionali inconsci a base delle nevrosi, e sostiene il quadro anticipatorio che circoscrive le possibilità comportamentali della persona.

12.30 Pausa pranzo

14 Ripresa Convegno

14.30

Nazario Adesso

Da Caravaggio a Dalì

Sovente il Cambiamento non è necessariamente trovare o creare un nuovo orizzonte,

ma semplicemente conservare il proprio e provare. a reincorniciarlo, ora concentrandolo ora espandendolo e perché no, magari anche capovolgerlo. Il Costruttivismo insegna che è l’osservatore che crea la realtà. Dunque non è cosa guardi ma come lo guardi, E’ una questione di prospettiva. Il cambiamento “Sono Occhi Diversi”.

A volte si dice che il cielo è uguale per tutti, per certi aspetti è vero tanto quanto lo è il fatto che il cielo è di una incredibile immensità e ciascuno di noi può solo vederne una fetta, non siamo ne così estesi ne così ampi. Iniziamo con la nostra fetta di cielo, potremmo scoprire che è più grande di quanto pensassimo, o che stessimo solo guardando in una unica direzione.

15.30 Pausa caffè

16.00

Arianna Romano

Caffè philo “Vivere per evolvere, evolvere per vivere? Esperienze di crescita personale a confronto”

Il caffè philo è una libera conversazione che parte dall’ipotesi che tutti siamo “filosofi”, in quanto ognuno ha la propria visione del mondo e le proprie idee. In un clima di accoglienza e rispetto, le diverse prospettive vengono messe a fattor comune, stimolando il piacere del dialogo e generando stimoli e arricchendo culturalmente.

18.00 Conclusione convegno.

Presso al Faa di Bruno Torino entrate Via le Chiuse 30, via San Donato 31, posteggio via Vagnone 10.

SIC SCUOLA IPNOSI COSTRUTTIVISTA

AERF ASSOCIAZIONE EUROPEA RICERCA FORMAZIONE