Migrazioni

Passaggio di testimone

Per un bel po’ di tempo ho utilizzato Medium come piattaforma per condividere le mie pubblicazioni. Per diverse ragioni ho deciso di cambiare. Intanto, da molto tempo sono stanco della logica USA-centrica del sito di Ev Williams; poi l’età ti fa cambiare prospettiva e ho perso la passione per la condivisione dei contenuti come articoli, saggi, testi più o meno lunghi.

I miei lettori sono pochi e particolari e solo per costoro condivido gli ultimi indirizzi che utilizzo — quasi solo più quelli (il pregresso non migrerà: rimarrà sempre dov’era come i capitoli del Manoscritto di Saragoza di Potocki).

In generale troverete un po’ di tutto nel portale: enniomartignago.it mentre alcuni materiali di carattere organizzativo e aziendale continueranno a comparire nelle mie pagine su LinkedIn.

L’incedere degli anni e il superamento degli obiettivi caratteristici di altre età mi ha fatto approdare ad un progetto diverso essenzialmente rivolto a me stesso, con un occhio di riguardo per chi trova di qualche interesse le mie riflessioni.

  • La prima considerazione è che non mi interessa più condividere nel marasma dei social network pensieri decisamente inattuali che in genere non superano l’attenzione verso la foto “di copertina”. Questo vuol dire che userò sempre meno Facebook e Twitter, mentre raccoglierò gli scritti brevi su Tumblr.
  • Il mio “fioretto” con cui concludo questo 2018 e inauguro il 2019 consiste nel cercare di lasciare almeno un pensiero ogni giorno in un diario personale che pubblicherò, appunto, nel mio sito e in Tumblr e basta.
Per cui, chi si domandasse «ma che fine ha fatto questo?» potrà trovarmi ancora su Tumblr dove ho riavviato un progetto rimasto sulla carta chiamato Sciamano Urbano e ho avviato anche una raccolta dedicata alla vita organizzativa (per ora in inglese ma non so se rimarrò di questo avviso) battezzato HolisticOrg. Se poi si vuole frugare nel mucchio si usi sempre il meno organizzato enniomartignago.it.

Sarà bello ritrovarvi e ricevere i vostri commenti e contributi.

Buon 2019.

Ennio