SIC ® AERF Capodanno 2018

Marco Chisotti Scuola Ipnosi Costruttivista ®

“Il metodo non può che costituirsi nella ricerca. Qui bisogna accettare di camminare senza sentiero, di tracciare il sentiero nel cammino.”

Edgar Morin

Chi si interessa di relazioni d’aiuto porta in sé cuore, passione, curiosità, una storia da raccontare, un esperienza da vivere, qualcuno da accompagnare.

“Una malattia non è mai semplicemente una perdita o un eccesso, che c’è sempre una reazione, da parte dell’organismo o dell’individuo colpito, volta a ristabilire, a sostituire, a compensare e a conservare la propria identità, per strani che possano essere i mezzi usati.”

Oliver Sacks

Abbiamo un costante bisogno di aiutare le persone a conoscersi oltre che a ristabilire un giusto contatto con gli altri, l’ipnosi ci permette di conoscere ed adattare il nostro mondo interno creativo e singolare, al mondo esterno plurale e diverso.

“Non c’è luce senza ombre e non c’è pienezza psichica senza imperfezioni. La vita richiede per la sua realizzazione non la perfezione, ma la pienezza. Senza l’imperfezione non c’è né progresso né crescita…

Tutto ciò che ci irrita negli altri può portarci a capire noi stessi.”

Carl Gustav Jung

Il mondo dell’altro è ciò che più mette in luce il nostro mondo, quello che ci raccontiamo, quello che seguiamo, quello a cui ci interessiamo. Le nostre conoscenze si rinnovano continuamente nel dubbio e nell’incertezza dell’altro, fino a formare la pienezza della nostra coscienza.

Nel piacere e nell’onore di poter proseguire a costruire un cammino con voi, vi auguro di vivere appieno il senso dell’ipnosi, degli stati mentali più pieni e profondi, nell’aiutare gli altri, nonché voi stessi, a conoscersi, apprezzarsi e cambiarsi.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.